Continente per continente chi sono gli uomini (e le donne) più ricchi del mondo

Entrano nuovi miliardari, e il divario tra i continenti si allarga sempre più. Una mappa da How Much

Continente per continente chi sono gli uomini (e le donne) più ricchi del mondo

How Much ha realizzato una mappa per raccontare chi sono le persone più ricche, continente per continente, della Terra. Un modo per raccontare anche il divario economico che esiste tra il settentrione e il meridione del pianeta. E nonostante qui appaiano solo sei facce, il club dei "miliardari" si sta allargando sempre più. Nel 2016, come ricorda la storica lista stilata da Forbes le porte si sono spalancate per 145 nuovi "billionaires".

 
 
 
 

Bezos o Gates?

Questa è la prima cosa che salta agli occhi guardando la mappa. La faccia del 53enne proprietario di Amazon al posto di quella dello storico fondatore di Microsoft. È uno scherzo? Chi è più ricco? I redattori di How Much sottolineano come tra i due, osservando la classifica in tempo reale di Forbes, ci sia una competizione vera. Sorpassi e contro-sorpassi. Meglio di una gara di Formula Uno. E Zuckerberg? Beh, è in rimonta (mentre scriviamo è quinto) ma ancora lontano dai due capofila. 

Amancio Ortega, il re della moda lowcost

In Europa, invece, non c'è partita. Il patron di Zara, Amancio Ortega sbaraglia la concorrenza. Leggendo la classifica pero, tra le prime posizioni, c'è anche un italiano. Anzi, un'italiana. La seconda donna più ricca del mondo: Maria Franca Fissolo, a capo del marchio Ferrero. Nel mondo, tra le imprenditrici, la precede solo Alice Walton, la numero uno di Walmart. Anche in Oceania è una donna a imporsi, Gina Rinehart, la regina assoluta delle esplorazioni ed estrazioni minerarie. I numeri sono più bassi rispetto al mondo occidentale ma in Australia è lei a guardare tutti dall'alto.

La classifica volubile dell'Asia

Non c'è neanche un asiatico nella lista delle dieci persone più ricche del mondo. Eppure, secondo CNBCogni due giorni un cinese diventa miliardario. Il viso di Wang JianlinCEO di Real Estate, che campeggia nella mappa, andrebbe già sostituita. Nella lista di Forbes è già sceso al 34esimo superato da connazionali come Jack Ma (Alibaba) e Ma Huateng (Tencent Holdings) e dall'indiano Mukesh Ambani, uno dei leader mondiali nel settore petrolchimico.  

Sudamerica e Africa

L'uomo più ricco dell'America del Sud è il brasiliano, di origine svizzera, Jorge Paulo Lemann, ex giocatore di tennis, fondatore di quella che venne chiamata la "Golden Sachs brasiliana": Banco Garantia. Attualmente è uno dei maggior produttori di birra al mondo grazie alla sua AmBev. In Africa, invece, in cima alla classifica dei paperoni, c'è il nigeriano Aliko Dangote i cui interessi spaziano dal cemento all'energia, dal petrolio alle telecomunicazioni.Un vero impero

La questione del continente antartico

Non c'è nessun miliardario ad avere la cittadinanza tra i ghiacci dell'Antartide. Eppure il territorio è ricco di materie prime e di uomini che lo sfruttano per fare affari e arricchirsi. È il caso Di Arnold W. Donald, il cui viso campeggia nella mappa di How Much, scelto perché le sue navi da crociera (è CEO di Carnival Corporation), battendo anche quei mari, gli hanno permesso di staccare il biglietto per questo club.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it