Emilia 4, l'auto italiana che fa rifornimento direttamente dal sole

È un progetto dell’università di Bologna sviluppato da Onda Solare.  L'auto, che consuma quanto un asciugacapelli, si è aggiudicata anche l’American Solar challenge

Emilia 4, l'auto italiana che fa rifornimento direttamente dal sole

E’ un progetto dell’Università di Bologna, ideato e sviluppato dal team Onda Solare (che è anche un’associazione aperta ai cittadini), in collaborazione con centri di ricerca e aziende tra cui Ferrari (che ha portato i materiali e il know-how), le imprese della Motor Valley e anche Arrow Electronics (società internazionale fornitrice di componenti elettronici e soluzioni di enterprise computing).

Si chiama Emilia 4 e vuole dimostrare come il solare può diventare la più importante fonte di energia per la mobilità urbana ed extraurbana, in grado di contrastare l’inquinamento urbano ed il riscaldamento globale. 

Progettazione integrata 

Onda Solare ha l’obiettivo di sviluppare un percorso di progettazione integrata e condiviso per la costruzione della meccanica di un veicolo solare innovativo, una sorta di scheletro su cui andrà poi installato un motore elettrico e solare (già disponibile). A guidare il team Filippo Sala, coordinatore del corso prototipi a emissione zero all’Istituto Tecnico Superiore Ferrari di Maranello.

"Abbiamo deciso di costruire un’auto - ha spiegato - che sia veramente un messaggio, una testimonianza per la mobilità". Il progetto, ha ricordato Sala, "è partito 30 anni fa con l’obiettivo di costruire veicoli a emissioni zero: abbiamo realizzato 40-45 prototipi solari, a idrogeno, elettrici che hanno partecipato a numerose competizioni in tutto il mondo". Sul futuro dell’auto non ha dubbi. "Sarà un ibrido, solare e idrogeno".

Consuma quanto un asciugacapelli

Equipaggiata con due motori elettrici installati nelle ruote "da 1 Kilowatt l’uno", Emilia 4 si muove grazie ai 5 metri quadri di pannelli solari ad alto rendimento, posizionati sulla carrozzeria, a consumi irrisori: utilizza un’energia pari a quella di cui si serve un asciugacapelli. Il veicolo ha un aspetto simile a quello di un’auto tradizionale con 4 posti a sedere, ha un peso di circa 300 kg, raggiunge una velocità massima di 120 km/h e ha 200 km di autonomia.

Innovazione sostenibile

Emilia 4 ha vinto l’American Solar Challenge nella categoria Cruiser: dal Nebraska fino in Oregon, quasi 3500 chilometri, senza mai ricaricare, grazie all’utilizzo di pannelli solari. L’American Solar Challenge è una delle più prestigiose gare di settore: hanno partecipato 37 team, con progetti provenienti dal MIT e dall’Università di Berkeley.

Emilia 4, l'auto italiana che fa rifornimento direttamente dal sole

La sfida per Onda Solare e le altre squadre era percorrere esattamente 3.460 km, dal Nebraska all’Oregon, attraverso strade pubbliche per la maggior parte lungo la Oregon Trail Road. Emilia 3 aveva vinto la Moroccan Solar Challenge nel 2016 e la Albi Eco Solar Race in Francia nel 2017.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it