Il 96 per cento dei film ha un regista uomo (e altri numeri interessanti su Hollywood e dintorni)

Il maschilismo nel cinema (compresa Cannes). Samsung sorpassa Intel (dopo 25 anni). Quanto ha guadagnato Nadella (Microsoft) in due anni; e quanto costerebbe comprarsi Google (oppure una settimana in un attico a Londra)

Il 96 per cento dei film ha un regista uomo (e altri numeri interessanti su Hollywood e dintorni)
KEVIN WINTER / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP 
Il produttore Harvey Weinstein con l'attrice Meryl Streep

Il 96 per cento dei principali film di Hollywood ha per regista un uomo.  I 10 attori principali guadagnano il triplo delle dieci attrici principali. Di nove film candidati all’Oscar 2017 per la categoria miglior film solo due hanno passato il cosiddetto test di Bechdel (dal nome di una delle due donne che lo ha inventato, Alison Bechdel), che consiste nell’avere due attrici che parlano tra loro di qualcosa che non sia un uomo. 

Il Festival di Cannes non sta molto meglio: non ha avuto nemmeno una regista in gara nel 2010 e 2012, lo scorso anno furono 3 (il 14 per cento). L’unica regista donna ad aver vinto la Palma d’oro fu Jane Campion. (dal Financial Times) 

50 licenziati (dalla Weinstein Company)

La Weinstein Company per la prima volta nella sua storia era in crisi già prima dello scandalo: il lancio dell’atteso Tulip Fever è slittato, il candidato all’Oscar Wind River ha avuto critiche gelide e una cinquantina di persone sono appena state licenziate. “Potremo dire che la cultura di Hollywood è davvero cambiata quando verrà colpito un predatore sessuale al culmine del suo potere, e non uno in declino” (Zack Stentz al FT).

Intel perde il primato (dopo 25 anni)

Per la prima volta da 25 anni, la Intel non è il più grande produttore di microchip del mondo: il primato è passato alla Samsung Electronics. I microchip Samsung sono utilizzati da FacebookGoogle ed Apple. Si tratta di un mercato in forte crescita: nel 2020 si prevede che ogni automobile a guida autonoma utilizzerà 4000 gigabyte di dati al giorno e quindi serviranno microchip sempre più potenti. Questo risultato, più ancora dell’ottima performance dello smartphone Galaxy 8,  ha trainato il record di profitti nel terzo trimestre del 2017: 12.8 miliardi di dollari. (FT)

590 miliardi (il valore in dollari di Google)

Qualche giorno fa in seguito ad un test andato in rete per errore, Dow Jones ha pubblicato la (falsa) notizia della fusione fra Apple e Google. La possibile nascita di “Goople” ha aperto la strada ad una serie di calcoli ipotetici sulla fattibilità: è venuto fuori fra le altre cose che nonostante le ingenti riserve valutarie accumulate in questi anni, tutti i soldi di Apple non basterebbero a comprare Google (ovvero Alphabet, la società capofila), valutata 590 miliardi di dollari. (FT).

17,7 milioni (lo stipendio di Nadella, Microsoft)

Nel biennio 2015/6 l’amministratore delegato di Microsoft Satya Nadella è stato pagato 17.7 milioni di dollari fra stipendio, bonus e azioni. Quando nel 2014 ha ricevuto una telefonata dal fondatore Bill Gates che lo informava dalla prossima nomina, stava giocando con una palla da cricket nel suo ufficio di Seattle (FT)

35mila sterline (un attico di 4 camere a Mayfair House)

Pare che in seguito alla Brexit a Londra siano tornati di moda gli affitti invece degli acquisti. Questo sta facendo lievitare i prezzi: un attico di quattro camere da letto a Mayfair House costa 35 mila sterline a settimana (40 mila euro).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it