Diario di bordo: dopo Inter e Milan i cinesi vorrebbero anche la Jeep

Diario di bordo: dopo Inter e Milan i cinesi vorrebbero anche la Jeep

Ieri sera a San Siro campeggiavano scritte in cinese. Che in campo ci siano l’Inter o il Milan poco cambia. Ma lo shopping della Cina non si limita al calcio. Secondo le ultime indiscrezioni, la compagnia automobilistica cinese Great Wall sarebbe interessata ad acquistare il marchio Jeep, controllato da Fca. A rivelarlo è Automotive News, che fa sapere di aver appreso la notizia direttamente dal presidente di Great Wall, Wang Fengying, definito dalla rivista Fortune il settimo uomo più ricco dell'Asia. Fca per adesso non commenta, ma la borsa sembra crederci visto che a Milano il titolo è salito del 3,5%. Un portavoce di Great News ha confermato che il gruppo avrebbe contattato Fca ma senza avanzare ufficialmente un'offerta. "Il nostro obiettivo - spiega il portavoce- è quello di diventare leader globali dei Suv e l'acquisto di Jeep ci consentirebbe di raggiungere più velocemente questo obiettivo".

La ripresa dell’attività politica è segnata dalla conferenza stampa che oggi il premier Gentiloni terrà sulla ricostruzione post terremoto insieme al commissario straordinario Errani, che si è detto pronto a lasciare l’incarico a settembre. Le deleghe del commissario, secondo indiscrezioni, potrebbero passare a Maria Elena Boschi.

Le indagini sulla strage di Barcellona procedono grazie anche alla collaborazione di uno dei terroristi catturati in Spagna. Le rivelazioni di Mohamed Houli Chemlal, 20 anni, unico sopravvissuto all'esplosione del covo di Alcanar dove il gruppo stava fabbricando gli esplosivi, avrebbero permesso di ricostruire i legami all'interno della cellula catalana.

Ma l’allarme per possibili altri atti terroristici, annunciati anche in Italia, resta alto. Durante la riunione è arrivata la notizia di un nuovo episodio a Marsiglia dove un’auto si è scagliata due volte contro le persone alla fermata del bus nella zona del Vecchio Porto. Il bilancio per adesso è di un morto. La polizia avrebbe bloccato l’uomo al volante. Vedremo nel corso della giornata se il gesto verrà rivendicato dai terroristi.

L’intervento del presidente del consiglio Paolo Gentiloni al meeting di Rimini ha riaperto le polemiche sullo Ius soli. Il discorso del premier sarà oggetto del fact-checking di Agi in programma per oggi.

Alle prime ore di questa mattina c’è stata una collisione tra una nave militare Usa, il cacciatorpediniere lancia missili USS John S. McCain, e il mercantile Alnic MC al largo di Singapore. Dieci marinai americani sono dispersi e 5 feriti.. Si tratta della seconda collisione di navi militari Usa negli ultimi due mesi.

Oggi è anche il giorno dell’eclissi totale di sole. Milioni gli americani si apprestano a osservare il fenomeno che attraverserà il paese, la prima negli ultimi 99 anni. Secondo la American Astronomical Society circa 12 milioni di cittadini in 14 stati potranno vedere il fenomeno dell'eclissi totale e molti altri milioni in altre aree l'eclissi parziale. L’eclissi, che durerà 92 minuti, verrà trasmessa in diretta dalla Nasa a partire dalle 18 e sarà rilanciata in streaming video anche dal nostro sito. Stay tuned.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it