Blog Italia


  • Valentina Sumini è Postdoctoral Associate al Massachusetts Institute of Technology e collabora con diversi gruppi di ricerca:  Digital Structures, del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale, Tangible Media e Space Exploration Initiative del MIT MediaLab. La sua attività di ricerca ha lo scopo di esplorare strategie di form-finding e di ottimizzazione strutturale per gli habitat di esplorazione spaziale sulla Luna e Marte.

    Nell’A.A. 2015-16, ha lavorato come assegnista di ricerca e  professore a contratto presso il Politecnico di Milano, dove ha tenuto il corso Steel, timber and reinforced concrete structures (Strutture in acciaio, legno e cemento armato).

    Nel 2014 ha completato il dottorato presso il Politecnico di Milano (svolgendo attività di ricerca per quasi un anno presso l’Illinois Institute of Technology di Chicago), che verteva sulla valutazione strutturale dei grattacieli storici,  realizzati negli anni ’50 e ’60 del XX secolo, in calcestruzzo armato di Milano e Chicago. Dopo il conseguimento della Laurea triennale in Architettura presso il Politecnico di Torino, nel 2007 ha ottenuto due Lauree specialistiche, in Costruzione e Architettura, rispettivamente presso il Politecnico di Torino e il Politecnico di Milano (trascorrendo un semestre presso la TU Delft, all’Hyperbody Research Group, nell’ambito del Programma di scambio Erasmus).