Blog Italia

  • Romano, 51 anni, giornalista appassionato di innovazione. Fondatore di Campus, Il Romanista e Wired, per una quindicina di anni a Repubblica, ho fondato e diretto le testate online Chefuturo! e StartupItalia!, curato le prime quattro European Maker Faire, scritto il best seller "Cambiamo tutto!" (Laterza). Sono stato Digital Champion dal settembre 2014 al settembre 2016. Dal 1 ottobre 2016 al 30 giugno 2019 ho diretto l'AGI e tutti i giorni alle 13 e 57 sono su RDS per 100 secondi.

Beato il paese che non ha bisogno di startupper eroici

Torna su Sky Uno il format tv B Heroes: venti startup si giocano gli otto posti di un percorso di accelerazione con in palio mezzo milione di euro. Una buona occasione per far capire a tutti di cosa parliamo quando parliamo di queste imprese innovative e digitali. Del nostro futuro 

Il fallimento dell'intelligenza artificiale

Nessuno si era accorto del video postato su YouTube dal dirottatore dello scuolabus poco prima di entrare in azione. E anche nel caso dell'attentato alle moschee in Nuova Zelanda, i sistemi automatici non hanno segnalato il video in diretta del killer. Il punto adesso è creare sistemi che siano "meno artificiali e più intelligenti" rimettendo al centro l'essere umano

La Cina ha già vinto 

Il presidente cinese Xi Jinping oggi comincerà la sua visita in Italia. Al centro dell'agenda politica c'è la questione della Belt and Road e degli scambi commerciali con l'Italia. Ma c'è un altro aspetto che è importante riconoscere: la Cina oggi è soprattutto una super potenza tecnologica. Forse già più forte degli Usa 

I social ci portano via la felicità, dice uno studio

L'ultimo rapporto mondiale in proposito sostiene che l'eccesso di attività digitale è una importante causa dell'infelicità che sentiamo. Nel mirino finiscono i social, soprattutto se parliamo di adolescenti

Cosa resta di Greta

Non so se avranno successo, i ragazzi dello sciopero del clima, e sono sicuro che faranno degli errori, verranno travisati e perderanno qualche battaglia. Ma meno male che sono arrivati. E che ci hanno ricordato che l'ignoranza, se parliamo di sopravvivenza del nostro pianeta, è un crimine 

Greta's Anatomy (il primo selfie non si scorda mai)

Il 15 marzo in 105 paesi del mondo si terrà la più grande manifestazione di giovani che si ricordi dai tempi del 1968. Ma neanche nel 1968 si è mai vista una cosa così diffusa, capillare. Come ha fatto questa sedicenne svedese a sollevare il mondo e a metterselo sulle spalle?

La sorprendente resilienza dei giornali di carta

Tim Berners Lee, l'inventore del web, per far passare il suo messaggio ha sentito l’esigenza di comprare una pagina di pubblicità su un giornale di carta. Il messaggio è che è il web ha 30 anni ma non è ancora world wide, mondiale, perché la metà della popolazione non ha accesso a Internet

"Fateli a pezzi": l'incredibile coro contro la Silicon Valley

Ad Austin, al seguitissimo festival SXSW, si respira il nuovo clima anti Big Tech. Fila chilometrica per ascoltare la deputata Ocasio Cortez, che ha appena contribuito a far saltare l'accordo fra Amazon e New York City.  La star è la senatrice Warren, in campagna dopo il lancio del suo manifesto per applicare l'antitrust ai giganti della tecnologia (Apple compresa, ha chiarito). E all'improvviso il pubblico canta in coro: "Break them up!". Qualcosa è cambiato

C'è una azienda che assume 3 persone al giorno. Da 4 anni

Si chiama Engineering e alla fine del 2019 sarà a quota quattromila assunti. Tutti esperti di digitale. Come quelli che usciranno dai corsi di Code Your Future, destinato a formare gratis rifugiati, richiedenti asilo e disoccupati. Se vogliamo davvero far sì che le persone si trovino una occupazione stabile e ben pagata, dobbiamo insegnare loro a fare quello che il mercato chiede

"Hai scritto una balla". Il bot che ti smentisce su Whatsapp

Si chiama Meiyu ed è una app sviluppata da una società di Taiwan. Attiva un bot, ovvero un utente virtuale dotato di intelligenza artificiale in grado di correggere al volo le inesattezze nelle chat di gruppo. Come grillo parlante familiare non avrà fortuna ma può servire come test per avere un fackchecking in tempo reale

Lady Gaga e i social che ormai sono il gabinetto di Internet

Appena scesa dal palco degli Oscar la rockstar di Shallow ci è andata giù pesante: “Quello che hanno fatto alla cultura pop è terribile”, ha detto dei social network. Ha ragione? O forse esiste un modo per evitare che le piattaforme siano un posto dove diamo sempre il peggio di noi?

Perché aspetterei a comprare uno smartphone 5G

Le reti che consentiranno velocità impressionanti per il traffico dati sono in fase di allestimento in tutto il mondo, ma il report annuale di Cisco ci dà una tempistica realistica e forse diversa da quella che ci stanno consegnando i media in questi giorni. La rivoluzione arriverà e cambierà (un'altra volta) la nostra vita

Forse stavolta avremo davvero il WiFi pubblico in Italia

Il ministero della Sviluppo economico con 42 milioni di euro rilancia il moribondo progetto e la app che dovrebbe consentirci di navigare gratis con le stesse credenziali in tutta Italia. Precedenza ai piccoli comuni. Se ne parla da 2011, nel frattempo l'Europa si è mossa per creare una rete comune europea. Prima o poi si integreranno

L'anno in cui i ricchi hanno smesso di pagare le tasse

La questione di Amazon (10,8 miliardi di profitti, neanche un centesimo al fisco), non riguarda solo Amazon e nemmeno solo gli Stati Uniti. Riguarda il ruolo dello Stato che in questo modo abdica al suo ruolo di fornitore di servizi al cittadino e di motore dell'innovazione. Dimenticando che le grandi tecnologie che ci hanno cambiato la vita in questo mezzo secolo sono tutte nate in laboratori pubblici