Neurologia Fondazione Gemelli -

L’Unità Operativa Complessa di Neurologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCSS dispone delle metodiche più avanzate per la diagnosi, la cura e lo sviluppo della ricerca nel campo delle malattie del sistema nervoso centrale (sclerosi multipla, ictus, Alzheimer, Parkinson, epilessia), periferico (polineuropatie) e muscolare (miositi, distrofie, miopatie, miastenia). All’interno dell’UOC di Neurologia sono disponibili le più innovative metodologie per la stimolazione elettrica e magnetica non invasiva del sistema nervoso centrale (come il sistema NeuroAD di Neuronix), rivelatisi utili nel trattamento di patologie quali la malattia di Alzheimer e la depressione. L’UOC di Neurologia è diretta dal prof. Paolo Maria Rossini.
L’Istituto di Neurologia è inoltre capofila in alcuni progetti di ricerca di rilevanza internazionale:
-    Progetto “LifeHand 2” (AIFA e Ministero della Salute): sviluppo di una protesi dell’arto superiore comandabile dagli impulsi cerebrali e in grado di trasmettere correttamente le informazioni sensitive. 
-    Progetto “INTERCEPTOR”: seguendo i pazienti affetti da un declino cognitivo lieve (Mild Cognitive Impairment, MCI) il progetto mira a identificare il marcatore o l’insieme di marcatori con il miglior rapporto costi-benefici per ottenere una diagnosi di morbo di Alzheimer precisa e tempestiva.