Giorgio Metta - Vice direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT)

E' anche direttore del “iCub Facility” nello stesso istituto dove coordina lo sviluppo del progetto iCub. Giorgio Metta si laurea in ingegneria elettronica con lode (1994) e ottiene un PhD (2000) dall’Università di Genova. Dal 2001 al 2002 e’ stato postdoc presso il prestigioso AI-Lab del Massachusetts Institute of Technology (MIT). Ha lavorato all’Università di Genova e dal 2012 è anche Professore di Robotica Cognitiva presso l’università di Plymouth (UK). Ha gestito per conto di IIT i rapporti con gli enti finanziatori e le relazioni internazionali. In questo ruolo è membro del consiglio di amministrazione di euRobotics aisbl, l’associazione di riferimento per la robotica europea. La ricerca di Giorgio Metta si svolge nel campo dei sistemi bioispirati e della robotica umanoide, con particolare riferimento, nella progettazione di macchine che possano imparare dall’esperienza. Giorgio Metta è autore o co-autore di più di 250 pubblicazioni scientifiche e recentemente ha pubblicato “Umani e Umanoidi” per il Mulino insieme a Roberto Cingolani. E’ stato responsabile di una dozzina di progetti internazionali finanziati dalla Commissione Europea.