Blog Italia

  • Giornalista e Storyteller. Social Media Manager ma con un passato da playmaker sui parquet della Sardegna. Ho iniziato come responsabile news di Radio Ca' Foscari a Venezia prima di trasferirmi a Torino. Ogni tanto insegno alla Scuola Holden tool e strumenti per raccontare storie multimediali e aiuto a organizzare #TEDxUniTO.

Il ritorno in Serie A della 'formica atomica'

Dopo sette anni in giro per il mondo, tra Toronto e Riad, Sebastian Giovinco torna a giocare nel campionato italiano. Lo ha scelto la Samp dandogli l'opportunità di dimostrare che, nonostante i 35 anni, è ancora in grado di fare la differenza

È giocando che Del Potro dirà addio al tennis

'Il martello di Tandil' in lacrime in conferenza stampa: "Non ho mai immaginato di ritirarmi dal tennis se non stando sul campo e non potevo trovare un torneo migliore di quello che si svolge qui, a Buenos Aires, per farlo"

La solitudine su Twitter

Uno studio dell'Università della Pennsylvania ha analizzato 400 milioni di tweet cercando di capire come l'isolamento e il sentirsi soli venga comunicato online. E come questa comunicazione possa essere utile per chi si occupa di salute pubblica

Il lato "oscuro" di Instagram

Da Facebook a Gmail, passando per Twitter e ora Instagram. La tendenza, soprattutto sugli smartphone, è quella di creare versioni "dark" e "oscure" che farebbero riposare di più gli occhi e permetterebbero alla batteria di durare di più 

Hachimura, un afro-giapponese alla conquista della NBA

Selezionato come nona scelta assoluta, il ventunenne dei Wizards approda nel più importante campionato di basket del mondo con grandi speranze. E con una certezza: il suo voler essere un modello per i bambini giapponesi con la pelle nera

Questa mappa digitale salverà Notre Dame?

Più di un miliardo di punti laser hanno dato vita a un modello digitale dettagliatissimo. Lo ha realizzato uno storico americano, morto a 49 anni, lo scorso novembre per un cancro al cervello. Ora la sua opera potrà aiutare nella ricostruzione,

Cosa ci insegna il silenzio dei social di Notre Dame

Da quando è scoppiato l'incendio i profili social della Cattedrale di Notre Dame sono fermi. Ed è stata una scelta coraggiosa, non facile ed encomiabile. E che ci può insegnare, ancor di più, il valore del silenzio digitale. 

L’ultimo timeout di Alberto Bucci

"I risultati passano. I risultati non contano. Della vita io ricordo non i risultati ma le persone con cui sono stato assieme. Quelle non si dimenticano mai". Cosa ci lascia uno dei più grandi allenatori della pallacanestro italiana di sempre