YUEBING ALLA CASA BIANCA, XI E OBAMA FESTEGGIANO FESTA DI META' AUTUNNO

Di Giovanna Tescione


Roma, 28 set. – Una cena tutta cinese alla Casa Bianca con tanto di yuebing per celebrare la Festa di metà autunno. È il menù voluto da Barack Obama per la cena di gala offerta venerdì sera al presidente Xi Jinping e alla First Lady Peng Liyuan a conclusione della visita di Stato a Washington. 

Per celebrare la Festa di metà autunno, che cadeva ieri secondo il calendario lunare, lo chef della Casa Bianca ha voluto, però, rivisitare la ricetta del tipico dolcetto a forma di luna con una sorta di fusion tra cucina cinese e americana. E così la zucca, tanto amata da Obama, ha preso il posto del tradizionale ripieno ai fagioli rossi. Una scelta coraggiosa per mettere d'accordo i due leader e ricordare la seconda festa più importante in Cina, dopo la Festa di Primavera – il capodanno cinese.

Ma nel giorno della “riunione familiare”, questo l'altro nome della festa, Xi e consorte non hanno resistito a trascorrere la festività lontano dai propri connazionali e dopo il vertice di ieri all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York in cui hanno parlato di diritti delle donne e fondi allo sviluppo, hanno voluto incontrare alcuni delegati dell'ambasciata cinese negli Stati Uniti. E anche qui per buono augurio non potevano mancare i dolcetti della luna, questa volta rigorosamente tradizionali.

La Festa di metà autunno cade il quindicesimo giorno dell'ottavo mese del calendario lunare cinese, giorno in cui la luna raggiunge la sua massima pienezza. Ed è proprio la luna il simbolo della giornata, dai dolci tipici – yuebing significa dolcetti della luna – alle attività che si fanno durante la serata, alla riunione familiare – la luna tonda ha la stessa pronuncia di unione - tutto rimanda all'astro argenteo.

La leggenda narra che Chang'e, moglie dell' infallibile arciere del cielo Houyi, volò in cielo dopo aver ingerito di nascosto la pillola dell'immortalità che il marito aveva rubato alla Regina Madre dell'Ovest. Tuttavia Chang'e, pur avendo il dono dell'immortalità, poteva avere solo un Coniglio di Giada a farle compagnia sulla luna e si pensa che le voci del popolo durante le offerte alla luna della Festa di metà autunno servivano a placare, seppur lievemente, la solitudine della signora della luna Chang'e.



28 SETTEMBRE 2015

 

 

 

@Riproduzione riservata