CULTURA CINESE SEGNO, SCRITTURA, CIVILTA'

di Andrea Marcelloni

 

Cultura cinese
Segno, scrittura e civiltà
Alessandra C. Lavagnino, Silva Pozzi
Carocci, 2013
€ 18,00



Roma, 25 ott. - Alcuni giorni fa una cliente mi ha chiesto un libro che parlasse insieme di storia, cultura, arte e letteratura cinese. Sarà stato un semplice caso, oppure un segno del destino, ma proprio il giorno prima mi era arrivato una novità edita da Carocci: "Cultura cinese. Segno, scrittura e civiltà".

 

Si tratta di un testo che ha catturato subito la mia attenzione. Riuscire a raccontare e descrivere il vastissimo patrimonio culturale cinese è molto difficile, ma la strada su cui ci guidano le autrici Alessandra C. Lavagnino (già autrice de "La potenza del Wen, Cuem 2006) e Silvia Pozzi (a noi lettori nota soprattutto per le traduzioni dei romanzi di Yu Hua), è molto interessante e affascinante. Il sentiero è costituito dal principale strumento di conoscenza che abbiamo a disposizione, "unico al mondo" e straordinariamente vivo: la scrittura.

 

I grandi filoni del pensiero letterario, artistico, filosofico e religioso sono affrontati e analizzati in ogni capitolo in rapporto alla scrittura. Dai miti e le leggende, al confucianesimo e al taoismo, dalla poesia al teatro fino al romanzo. "Un viaggio", come si legge nell'introduzione, "attraverso i principali capolavori della storia letteraria e culturale della Cina del passato, in relazione con i generi e le forme di scrittura che di questa cultura costituiscono uno dei prodotti più genuinamente geniali e originali".

 

Alla fine di ogni capitolo sono indicate alcune letture di approfondimento, e molto interessante è anche la postfazione sull'immagine della Cina proiettata in Europa attraverso alcune testimonianze di Marco Polo e Matteo Ricci.

 

La nostra cliente ha acquistato subito il libro proposto, ed un'altra copia l'ho presa io per il mio scaffale.

 

Vi aspetto in libreria.

 

Le autrici

 

Alessandra C. Lavagnino insegna Lingua e cultura cinese all'Università degli Studi di Milano.


Silvia Pozzi insegna Lingua e letteratura cinese all'Università degli Studi di Milano-B.

© Riproduzione riservata