WOJTYLA: PATRIARCA ANTIOCHIA, SIA PATRONO PACE IN MEDIO ORIENTE

(AGI) - Roma - La "nostra speranza" e' che Giovanni Paolo IIpossa diventare "il patrono della pace in Medio Oriente",poiche' "la pace e' il problema piu' importante, non solo pergli israeliani e i palestinesi, ma per tutto il mondo": e'l'auspicio espresso da Gregorio III Laham, patriarca diAntiochia e di tutto l'Oriente, giunto a Roma per labeatificazione del Papa polacco. "Papa Wojtyla e' stato ungrande amico del mondo arabo e della gioventu'", hasottolineato il patriarca nel corso di un incontro a Romaorganizzato dal Centro culturale Bocca della Verita'. "Il suoviaggio in

(AGI) - Roma - La "nostra speranza" e' che Giovanni Paolo IIpossa diventare "il patrono della pace in Medio Oriente",poiche' "la pace e' il problema piu' importante, non solo pergli israeliani e i palestinesi, ma per tutto il mondo": e'l'auspicio espresso da Gregorio III Laham, patriarca diAntiochia e di tutto l'Oriente, giunto a Roma per labeatificazione del Papa polacco. "Papa Wojtyla e' stato ungrande amico del mondo arabo e della gioventu'", hasottolineato il patriarca nel corso di un incontro a Romaorganizzato dal Centro culturale Bocca della Verita'. "Il suoviaggio in Terra Santa e' qualcosa che non potro' maidimenticare, "cosi' come la sua visita a Damasco nel 2001", haraccontato. "In Siria parlo' a 10mila giovani ed era cometrasfigurato", ha concluso il patriarca. (AGI) .