Van Gaal, siamo usciti ai rigori e non perso davvero

(AGI) - Brasilia, 11 lug. - "Perdere ai rigori e' il modopeggiore. Per questo, ho detto ai miei calciatori che e' meglioperdere 7-1, perche' in questo modo hai perso davvero. Ma noino, siamo usciti ai rigori, non abbiamo perso davvero". Non sisa se in Brasile siamo d'accordo con lui, ma certo il tecnicodell'Olanda, Louis Van Gaal, la pensa proprio cosi' el'obiettivo di domani sera, nella finalina contro il Brasileper il terzo posto, e' rimanere imbattuti. Un obiettivo che perquesta Olanda conta forse piu' del terzo posto o del cospicuopremio Fifa che

(AGI) - Brasilia, 11 lug. - "Perdere ai rigori e' il modopeggiore. Per questo, ho detto ai miei calciatori che e' meglioperdere 7-1, perche' in questo modo hai perso davvero. Ma noino, siamo usciti ai rigori, non abbiamo perso davvero". Non sisa se in Brasile siamo d'accordo con lui, ma certo il tecnicodell'Olanda, Louis Van Gaal, la pensa proprio cosi' el'obiettivo di domani sera, nella finalina contro il Brasileper il terzo posto, e' rimanere imbattuti. Un obiettivo che perquesta Olanda conta forse piu' del terzo posto o del cospicuopremio Fifa che spetta a chi si piazza sul gradino piu' bassodel podio. Il tecnico, che dopo la semifinale con l'Argentina persa airigori ha spiegato che la finalina di domani a Brasilia controla Selecao conta fino a un certo punto, spiega in conferenzastampa che "siamo dispiaciuti perche' siamo arrivati in Brasilecon un solo obiettivo, vincere. Ma ci troviamo alla settimapartita senza aver mai perso e vogliamo rimanere imbattuti. Neho parlato con Kuyt (seduto al suo fianco in conferenza, ndr),mi e' venuto in mente che l'Olanda non e' mai tornata a casaimbattuta. Sarebbe come entrare nella storia ed e' su questoaspetto che ci concentriamo". Gli Oranje, dopo aver fatto tresu tre nel girone, hanno battuto 2-1 il Messico, vinto airigori contro il Costarica e perso dagli 11 metri control'Argentina. Van Gaal, che tra pochi giorni iniziera' la suaavventura sulla panchina del Manchester United, ammette che nonha idea in merito a quale formazione schierare contro ilBrasile: "Ho parlato con i ragazzi della partita solo questamattina per la prima volta - spiega - E' contro i mieiprincipi, perche' voglio che i miei giocatori arrivinopreparati alle partite, ma non e' stato possibile perche'abbiamo giocato due giorni fa e non ho ancora idea di chi siaabbastanza in forma, sia mentalmente che fisicamente, perpartire titolare". L'unica certezza di Van Gaal sara'"l'assenza di Leroy Fer", mentre l'11 iniziale e' "tutto davalutare". (AGI).