Uruguay: Suarez a Fifa, "non si puo' indagare su ogni cosa..."

(AGI) - Natal, 25 giu. - "Ho saputo del procedimento avviato amio carico dalla Fifa. Dico solo che se ci mettiamo a indagaresu qualsiasi cosa non so dove finiremo". Cosi', parlando con igiornalisti dell'Uruguay, Luis Suarez replica e commenta ilcomunicato diffuso dalla Fifa sul procedimento in corso per ilsudamericano in merito al contrasto, con verosimile morso, conGiorgio Chiellini. "Si tratta di incidenti di gioco normali,che dovrebbero rimanere sul rettangolo di gioco. Siamogiocatori e sappiamo che in campo accadono milioni di cose: nondobbiamo e non dovete prendere tutto cosi' seriamente", haaggiunto

(AGI) - Natal, 25 giu. - "Ho saputo del procedimento avviato amio carico dalla Fifa. Dico solo che se ci mettiamo a indagaresu qualsiasi cosa non so dove finiremo". Cosi', parlando con igiornalisti dell'Uruguay, Luis Suarez replica e commenta ilcomunicato diffuso dalla Fifa sul procedimento in corso per ilsudamericano in merito al contrasto, con verosimile morso, conGiorgio Chiellini. "Si tratta di incidenti di gioco normali,che dovrebbero rimanere sul rettangolo di gioco. Siamogiocatori e sappiamo che in campo accadono milioni di cose: nondobbiamo e non dovete prendere tutto cosi' seriamente", haaggiunto Suarez, rivolgendosi alla stampa del suo Paese maanche ai giornalisti italiani, accusati in Uruguay di aver"montato" la vicenda. .