Turchia: riceve rene per trapianto dall'amante del marito

 

In Turchia una signora da dodici anni in dialisi si e' potuta sottoporre al trapianto di un rene grazie alla generosita' dell'amante del marito, che si e' offerta come donatrice: l'insolita vicenda e' raccontata dal sito on-line del quotidiano 'Hurriyet', secondo cui l'amante, la 34enne Ayse Imdat, ha deciso di donare il rene alla 'rivale' non per interesse o perche' messa sotto pressione dal compagno, ma semplicemente con l'intento di aiutare una donna piu' sfortunata di lei, Melihat Avci, legittima consorte di Mehmet Avci. Residenti nella provincia di Nevsehir, nel centro dell'Anatolia, i due sono sposati da sedici anni e hanno un figlio. Quattro anni dopo il matrimonio, pero', Meliha comincio' a soffrire di una grave forma d'insufficienza renale, che la costrinse a sottomettersi a dialisi una volta la settimana. Con il passare del tempo il marito conobbe Aysa, nel 2007 si misero insieme ed ebbero una bambina, ma l'uomo ha mantenuti stretti rapporti con la moglie. Gia' in passato Aysa aveva effettuato una donazione di sangue a favore della paziente, e poi e' passata a offrirle il rene: espianto e trapianto sono stati coronati da pieno successo. Al giornale turco Melihat ha dichiarato che mai avrebbe chiesto un favore del genere, ma che e' comunque grata alla donna con cui adesso condivide "una parte di sangue, il marito e un rene".

15 febbraio 2012