Tumori: quasi la metà dei decessi causata da sigarette

(AGI) - Washington, 16 giu. - I ricercatori stimano che quasila metà (il 48,5 per cento) dei quasi 346.000 decessi per 12tipi di cancro tra gli adulti con età superiore ai 35 anni nel2011 erano attribuibili al fumo di sigaretta. I dati sonopubblicati sulla rivista JAMA Internal Medicine. Gli autori,guidati da Rebecca L. Siegel, MPH, della American CancerSociety, Atlanta, hanno utilizzato i dati del 2011 NationalHealth Interview Survey, Cancer Prevention Study III. Lo studiostima che 167.805 dei 345.962 morti per tumore negli Usa nel2011, sono attribuibili al fumo. Le più grandi

Tumori: quasi la metà dei decessi causata da sigarette

(AGI) - Washington, 16 giu. - I ricercatori stimano che quasila meta' (il 48,5 per cento) dei quasi 346.000 decessi per 12tipi di cancro tra gli adulti con eta' superiore ai 35 anni nel2011 erano attribuibili al fumo di sigaretta. I dati sonopubblicati sulla rivista JAMA Internal Medicine. Gli autori,guidati da Rebecca L. Siegel, MPH, della American CancerSociety, Atlanta, hanno utilizzato i dati del 2011 NationalHealth Interview Survey, Cancer Prevention Study III. Lo studiostima che 167.805 dei 345.962 morti per tumore negli Usa nel2011, sono attribuibili al fumo. Le piu' grandi proporzioni didecessi attribuibili al fumo sono state per i tumori delpolmone, bronchi e trachea (125.799, pari cio' all'80,2 percento) e della laringe (2.856, 76,6 per cento). Circa la meta'delle morti per tumori del cavo orale, dell'esofago e dellavescica urinaria erano attribuibili al fumo. "Il fumo disigaretta continua a causare numerosi morti per tumori multiplinonostante mezzo secolo di prevalenza decrescente. Il continuoprogresso nella riduzione della mortalita' per tumore, cosi' comei decessi da molte altre gravi malattie, richiede un controllopiu' completo del tabacco, tra cui il supporto per chi intendesmettere'' conclude lo studio. (AGI)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it