TEATRO E CONCERTI, MALATI IN FINLANDIA ORA SI CURANO ANCHE COSI'

TEATRO E CONCERTI, MALATI IN FINLANDIA ORA SI CURANO ANCHE COSI'

Non solo pasticche e iniezioni da parte dei medici finlandesi, ma biglietti per il teatro, il cinema e i concerti. La vera 'medicina' per la mente e il corpo. L'assessorato alla salute della citta' di Turku, capitale europea della cultura 2011, ha deciso di mettere a disposizione dei medici, ben 5.500 biglietti per gli eventi che si terranno in citta' durante quest'anno, da utilizzare per prescrizioni culturali gratuite. "Quando visita il paziente, il dottore e' libero di prescrivere la partecipazione a un evento culturale come beneficio supplementare alla cura o, addirittura, come alternativa al trattamento medico", spiega Aleksi Randell, sindaco dell'antica capitale finlandese, nota da secoli come luogo in cui diversita' e cultura sono di casa. Non a caso, Turku e' una delle prime citta' del mondo ad adottare le prescrizioni medico-culturali. Le impegnative dei medici riguarderanno 50 eventi organizzati nella Capitale della Cultura, inclusa la performance circense del Cirque Dracula e la versione teatrale dei Fratelli Karamazov, per la regia di Kristian Smeds. Turku, che si trova sulla costa occidentale della Finlandia, condivide il titolo di Capitale europea della Cultura 2011 con la estone Tallinn. Si prevede che due milioni di persone, provenienti dai paesi europei e dalle nazioni limitrofe, raggiungeranno la citta' finlandese per partecipare agli eventi in programma per Turku 2011. I fondi per le celebrazioni sono pari a 50 milioni di euro.

Marzo 2011