Sonno: dormire meno di 7 ore a notte ha impatto negativo a scuola

(AGI) - Stoccolma, 24 set. - Perdere ore di sonno o soffrireabitualmente di insonnia ha un impatto diretto sul rendimentoscolastico. E' quanto emerso da uno studio realizzato in Sveziada un gruppo di ricercatori della Universita' di Uppsalaguidati da Christian Benedetto e Olga Titova del dipartimentodi Neuroscienze. La ricerca ha coinvolto piu' di 20.000adolescenti di eta' compresa tra i 12 e i 19 anni dalla conteadi Uppsala. I risultati suggeriscono che il sonno puo' giocareun ruolo importante per le prestazioni degli adolescenti ascuola. I ricercatori hanno evidenziato che per non incorrerein

(AGI) - Stoccolma, 24 set. - Perdere ore di sonno o soffrireabitualmente di insonnia ha un impatto diretto sul rendimentoscolastico. E' quanto emerso da uno studio realizzato in Sveziada un gruppo di ricercatori della Universita' di Uppsalaguidati da Christian Benedetto e Olga Titova del dipartimentodi Neuroscienze. La ricerca ha coinvolto piu' di 20.000adolescenti di eta' compresa tra i 12 e i 19 anni dalla conteadi Uppsala. I risultati suggeriscono che il sonno puo' giocareun ruolo importante per le prestazioni degli adolescenti ascuola. I ricercatori hanno evidenziato che per non incorrerein problemi di rendimento scolastico i ragazzi devono dormirealmeno sette ore a notte. Sotto questa soglia infatti inizianoa emergere problemi di rendimento. I ricercatori hanno anchescoperto che sono sempre di piu' i ragazzi che hanno questotipo di problema. "Un altro importante risultato del nostrostudio e' che circa il 30 per cento degli adolescenti hariferito di avere regolarmente problemi di sonno. Osservazionisimili sono state fatte in altre coorti di adolescenti, aindicare che i problemi del sonno tra i teenager hannoraggiunto un livello epidemico nelle nostre societa' moderne",dice Christian Benedetto. .