Soluzione salina piu' salata riduce complicanze post-operatorie

(AGI) - Washington, 16 lug. - Infondere una soluzione salinapiu' salata durante e dopo un intervento chirurgico riduce lapercentuale di complicanze a seguito di una proceduracomplessa. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio dellaThomas Jefferson University, pubblicato sugli Annals ofSurgery. I ricercatori hanno scoperto che una flebo leggermentepiu' salata per via endovenosa, una cosiddetta soluzione salinaipertonica, ha ridotto il tasso globale di complicanze del 25per cento dopo un complesso intervento chirurgico di Whippleper cancro al pancreas. "Questo cambiamento relativamenteminore dei fluidi per via endovenosa ha avuto un enorme effetto

Soluzione salina piu' salata riduce complicanze post-operatorie
(AGI) - Washington, 16 lug. - Infondere una soluzione salinapiu' salata durante e dopo un intervento chirurgico riduce lapercentuale di complicanze a seguito di una proceduracomplessa. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio dellaThomas Jefferson University, pubblicato sugli Annals ofSurgery. I ricercatori hanno scoperto che una flebo leggermentepiu' salata per via endovenosa, una cosiddetta soluzione salinaipertonica, ha ridotto il tasso globale di complicanze del 25per cento dopo un complesso intervento chirurgico di Whippleper cancro al pancreas. "Questo cambiamento relativamenteminore dei fluidi per via endovenosa ha avuto un enorme effettosulla percentuale di complicanze dei nostri pazienti", ha dettoil primo autore dello studio, Harish Lavu. "Sulla base diquesti risultati abbiamo gia' cambiato la nostra pratica insala operatoria e ora usiamo una soluzione salina ipertonica",ha aggiunto. Quest'ultima aiuta a mantenere in equilibrio ifluidi del paziente e la sua pressione sanguigna. La maggioreconcentrazione salina nella soluzione salina ipertonica e'stata progettata per mantenere il corpo in equilibrio,contribuendo a ridurre l'accumulo di liquido nei polmoni, glispazi interstiziali e gonfiore alle estremita'. La soluzionesalina ipertonica, infatti, estrae il liquido in eccesso che siaccumula in questi tessuti. "Un gonfiore eccessivo puo'compromettere la fornitura di sangue e ossigeno agli organi.Questa riduzione puo' rallentare il processo di guarigione", hadetto Lavu. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatorihanno coinvolto nello studio un totale di 264 pazienti: 128hanno ricevuto una flebo standard e 131 una soluzione salinaipertonica. Esaminando tutte le complicazioni, i ricercatorihanno scoperto una riduzione del 25 per cento delle complicanzeglobali nel gruppo che ha ricevuto la soluzione salinaipertonica. In numeri assoluti, 93 pazienti nel gruppo dellasoluzione salina ipertonica ha avuto complicazioni, rispetto ai123 pazienti nel gruppo che ha ricevuto la flebo standard."Siamo sicuri che questo cambiamento nel processo chirurgicoaiutera' i nostri pazienti a recuperare piu' velocemente conmeno complicazioni", ha detto Charles J. Yeo, altro autoredello studio.