SCANDALO ALLA BBC, PRODUCER SI FILMAVA A LETTO CON CONDUTTRICI

SCANDALO ALLA BBC, PRODUCER SI FILMAVA A LETTO CON CONDUTTRICI

Di giorno lavorava della Bbc, la sera si filmava di nascosto nel letto con le presentatrici dell'emittente con due telecamere nascoste, una in un rilevatore di fumo e l'altra in un ornamento del bagno. Benjamin Wilkins, 36 anne producer, rischia fino a due anni di carcere per voyeurismo dopo che la fidanzata e madre di suo figlio ha scoperto un dvd nascosto nel suo loft. L'uomo, riferisce il "Telegraph", si e' assunto la responsabilita' di dieci episodi a suo carico: tra le vittime ci sono sei donne per incontri hard avvenuti tra il 2005 e il 2008. Diverse donne sedotte dal 36enne ricoprono posti di rilievo nell'emittente: alcune sono presentatrici, altre hanno ruoli di primo piano in produzione. Il "Daily Mail" ha citato fonti di polizia secondo cui sono filmati per una cinquantina di ore.

Wilkins, che lavorava da diversi anni come produttore della Bbc e aveva vinto anche un premio per reporter locale dell'anno, e' stato subito costretto a dimettersi dopo l'arresto avvenuto nell'agosto del 2008. Ha venduto l'appartamento e si e' trasferito dalla madre in attesa del processo davanti alla London Crown Court, che si concludera' a fine mese. Un portavoce della Bbc ha detto che sarebbe "inopportuno" commentare la notizia prima della fine del procedimento giudiziario.

Gennaio 2010



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it