Ricerca: alcune abilita' cognitive migliorano con l'eta'

(AGI) - Washington, 12 mar. - Alcune capacita' cognitiveaumentano invecchiando. Alcune aree del nostro cervello,infatti, raggiungono il picco al 50esimo compleanno. Almenoquesto e' quanto emerso da uno studio del MassachusettsInstitute of Technology (Usa), pubblicato sulla rivistaPsychological Science. Secondo i ricercatori, proprio come ilvino, alcune parti del cervello umano hanno bisogno di decenniper maturare e raggiungere il loro apice. Ad esempio, lacapacita' di valutare gli stati d'animo altrui, la cosiddettaempatia, raggiunge il suo picco all'eta di 40-50 anni.Attraverso esperimenti condotti su larga scala, grazieall'aiuto di alcuni siti Internet su cui

(AGI) - Washington, 12 mar. - Alcune capacita' cognitiveaumentano invecchiando. Alcune aree del nostro cervello,infatti, raggiungono il picco al 50esimo compleanno. Almenoquesto e' quanto emerso da uno studio del MassachusettsInstitute of Technology (Usa), pubblicato sulla rivistaPsychological Science. Secondo i ricercatori, proprio come ilvino, alcune parti del cervello umano hanno bisogno di decenniper maturare e raggiungere il loro apice. Ad esempio, lacapacita' di valutare gli stati d'animo altrui, la cosiddettaempatia, raggiunge il suo picco all'eta di 40-50 anni.Attraverso esperimenti condotti su larga scala, grazieall'aiuto di alcuni siti Internet su cui navigano persone didiversa eta', i ricercatori hanno accumulato i dati su quasi 3milioni di persone. Gia' in una precedente ricerca, glistudiosi hanno osservato che la capacita' di riconoscere ivolti migliora intorno ai 30 anni per poi gradualmentediminuire. Inoltre, e' stato dimostrato che le prestazionidelle persone su un compito che richiede una buona memoriavisiva a breve termine raggiungono il loro picco nei primi annidopo aver spento 30 candeline. I ricercatori, con il nuovostudio, sono andati oltre. Hanno cosi' capito che le diverseabilita' cognitive non raggiungono il loro picco a una solaeta'. Ad esempio la velocita' di elaborazione delleinformazioni raggiunge il suo apice intorno ai 18-19 annid'eta' per poi iniziare a diminuire. La memoria a brevetermine, invece, continua a migliorare fino a 25 anni d'eta'per poi cadere lentamente a 35 anni. L'empatia, infine,raggiunge il suo picco a 40-50 anni d'eta'. (AGI)