Rete addetti scientifici: riuniti a Roma con Gentiloni e Giannini

(AGI) - Roma, 13 ott. - Si e' aperta alla Farnesina la riunionedegli addetti scientifici italiani che operano pressoambasciate, consolati e rappresentanze permanenti nel mondo.Obiettivo dell'incontro e' fare il punto sulla situazione epresentare i piu' recenti sviluppi in tema diinternazionalizzazione del sistema scientifico italiano. Aintrodurre le sessioni sono stati gli interventi del ministrodegli Esteri, Paolo Gentiloni, e del ministro dell'Istruzione,Universita' e Ricerca, Stefania Giannini, seguiti daipresidenti dei principali enti di ricerca, delle associazionidi categorie e delle associazioni dei ricercatori italianiall'estero. Alla riunione partecipano 25 addetti scientificiprovenienti da 18

(AGI) - Roma, 13 ott. - Si e' aperta alla Farnesina la riunionedegli addetti scientifici italiani che operano pressoambasciate, consolati e rappresentanze permanenti nel mondo.Obiettivo dell'incontro e' fare il punto sulla situazione epresentare i piu' recenti sviluppi in tema diinternazionalizzazione del sistema scientifico italiano. Aintrodurre le sessioni sono stati gli interventi del ministrodegli Esteri, Paolo Gentiloni, e del ministro dell'Istruzione,Universita' e Ricerca, Stefania Giannini, seguiti daipresidenti dei principali enti di ricerca, delle associazionidi categorie e delle associazioni dei ricercatori italianiall'estero. Alla riunione partecipano 25 addetti scientificiprovenienti da 18 ambasciate, 3 consolati e due rappresentanzepermanenti presso organizzazioni internazionali. A questi, siaggiungono i due addetti per le questioni spaziali in serviziopresso l'ambasciata a Washington e la Rappresentanza aBruxelles dove opera anche un addetto incaricato di seguire lepolitiche relative alla scienza e all'innovazione dell'Unioneeuropea. (AGI).