Psicologia: ciuccio interferisce con interazioni genitore-figlio

(AGI) - Washington, 5 set. - Il ciuccio potrebbe interferirecon la capacita' dei genitori di interpretare e rispondere alledimostrazioni emotive, sia di felicita' che di disagio, deibambini. Lo ha scoperto uno studio della University ofWisconsin-Madison pubblicato sulla rivista 'Basic and AppliedSocial Psychology'. Ad esempio, le donne che hanno guardatoimmagini di bambini sorridenti con il ciuccio hanno giudicato ipiccoli come meno felici rispetto ai bambini senza ciuccio. Equindi erano meno propense a ricambiare il sorriso. Quandoinvece sono state mostrate immagini di bambini tristi con ilciuccio, i genitori hanno valutato i piccoli

(AGI) - Washington, 5 set. - Il ciuccio potrebbe interferirecon la capacita' dei genitori di interpretare e rispondere alledimostrazioni emotive, sia di felicita' che di disagio, deibambini. Lo ha scoperto uno studio della University ofWisconsin-Madison pubblicato sulla rivista 'Basic and AppliedSocial Psychology'. Ad esempio, le donne che hanno guardatoimmagini di bambini sorridenti con il ciuccio hanno giudicato ipiccoli come meno felici rispetto ai bambini senza ciuccio. Equindi erano meno propense a ricambiare il sorriso. Quandoinvece sono state mostrate immagini di bambini tristi con ilciuccio, i genitori hanno valutato i piccoli come meno tristidi quello che in realta' erano. Questi risultati sonoimportanti perche' suggeriscono quanto il ciuccio possainfluenzare negativamente la "comprensione emotiva" tragenitore e figlio. Si tratta di un fattore importante per losviluppo mentale dei figli. L'effetto coprente del ciucciopotrebbe quindi danneggiare il legame genitore-figlio. Perarrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno utilizzatouna serie di elettrodi per monitorare i muscoli facciali di 29donne mentre guardavano foto di bambini felici, tristi,arrabbiati e che esprimevano un'emozione neutrale. Allepartecipanti e' stato chiesto di valutare le emozioni deibambini percepite. Ebbene, quando le immagini dei bambini eranocon il ciuccio i movimenti facciali delle mamme hanno suggeritoche le emozioni non erano in sintonia con quelle dei bambini.Per questo i ricercatori hanno concluso che gli adulti possonotrovare le interazioni con i bimbi "meno piacevoli estimolanti", a causa del ciuccio.