Oscar: terza statuetta a Meryl Streep, premiato 'vecchio' Plummer

(AGI) - Los Angeles, 27 feb. - Tra tutti gli Oscar 2012, e'stato quello per la migliore attrice il riconoscimentoprobabilmente piu' scontato, persino piu' del pluripremiato'The Artist': ha vinto infatti Meryl Streep per la suastraordinaria interpretazione, ma sarebbe forse megliodefinirla 'incarnazione', di Margaret Thatcher in 'The IronLady', cui e' andata anche la statuetta per il migliore trucco.L'attrice americana, che vanta nel complesso ben diciassettenomination, ha conquistato cosi' il suo terzo titolo incarriera, dopo quelli del 1980 con 'Kramer contro Kramer',peraltro da non protagonista, e dell'83 con 'La scelta diSophie'.

(AGI) - Los Angeles, 27 feb. - Tra tutti gli Oscar 2012, e'stato quello per la migliore attrice il riconoscimentoprobabilmente piu' scontato, persino piu' del pluripremiato'The Artist': ha vinto infatti Meryl Streep per la suastraordinaria interpretazione, ma sarebbe forse megliodefinirla 'incarnazione', di Margaret Thatcher in 'The IronLady', cui e' andata anche la statuetta per il migliore trucco.L'attrice americana, che vanta nel complesso ben diciassettenomination, ha conquistato cosi' il suo terzo titolo incarriera, dopo quelli del 1980 con 'Kramer contro Kramer',peraltro da non protagonista, e dell'83 con 'La scelta diSophie'. I premi per i migliori attori non protagonistiquest'anno sono andati invece, rispettivamente, al veterano Christopher Plummer, 82 anni, per 'Beginners', e a OctaviaSpencer per 'The Help'. .