Oscar: l'iraniano "Una separazione" migliore film straniero

(AGI) - Los Angeles, 27 feb. - 'Una separazione' del registairaniano Ashgar Farhadi ha vinto l'Oscar 2012 per il migliorefilm straniero. Tra gli altri premiati, anche una seconda operaasiatica: il pakistano 'Saving Face' di Sharmeen Obaid Chinoy eDaniel Junge, migliore cortometraggio documentario, cheracconta del chirurgo specializzato nel ricostruire il voltoalle donne sfregiate con l'acido. L'Oscar al migliorecortometraggio 'standard' e' andato invece a 'Undefeated' diDaniel Lindsay e T. J. Martin. Tra i film di animazione hannovinto il lungo 'Rango' e il corto 'The Fantastic Flying Boooksof Mr. Morris Lessmore' di William

(AGI) - Los Angeles, 27 feb. - 'Una separazione' del registairaniano Ashgar Farhadi ha vinto l'Oscar 2012 per il migliorefilm straniero. Tra gli altri premiati, anche una seconda operaasiatica: il pakistano 'Saving Face' di Sharmeen Obaid Chinoy eDaniel Junge, migliore cortometraggio documentario, cheracconta del chirurgo specializzato nel ricostruire il voltoalle donne sfregiate con l'acido. L'Oscar al migliorecortometraggio 'standard' e' andato invece a 'Undefeated' diDaniel Lindsay e T. J. Martin. Tra i film di animazione hannovinto il lungo 'Rango' e il corto 'The Fantastic Flying Boooksof Mr. Morris Lessmore' di William Joyce e Brandon Oldenburg.Nulla da fare per il genovese Enrico Casarosa, che inquest'ultima categoria era in lizza con 'La luna', prodottodalla 'Pixar'. Premiato per la migliore sceneggiatura originaleil 'Midnight in Paris' di Woody Allen, mentre l'Oscar perquella non originale e' andato a 'Paradiso Amaro' di AlexanderPayne, Nat Faxon e Jim Rash: con questa stessa opera era ingara George Clooney come migliore attore protagonista, uno deigrandi delusi di questa edizione. .