Menopausa: terapia ormonale sostitutiva aumenta rischi ictus

(AGI) - Londra, 11 mar. - La terapia ormonale sostitutiva (Hrt)aumenta il rischio di sviluppare coaguli di sangue che possonoportare a un ictus. A fare questo collegamento e' stato ilgruppo internazionale Cochrane, dopo aver esaminato gli studimedici che hanno coinvolto circa 40mila donne. Dai risultati e'emerso che occorre valutare attentamente l'eventualita' di darealle donne in menopausa l'Hrt: i benefici di questa terapia,che allevia i sintomi della menopausa e offre una certaprotezione contro le malattie cardiache, devono esseresoppesati contro eventuali effetti negativi, come il rischio diictus. Tuttavia i ricercatori hanno precisato

(AGI) - Londra, 11 mar. - La terapia ormonale sostitutiva (Hrt)aumenta il rischio di sviluppare coaguli di sangue che possonoportare a un ictus. A fare questo collegamento e' stato ilgruppo internazionale Cochrane, dopo aver esaminato gli studimedici che hanno coinvolto circa 40mila donne. Dai risultati e'emerso che occorre valutare attentamente l'eventualita' di darealle donne in menopausa l'Hrt: i benefici di questa terapia,che allevia i sintomi della menopausa e offre una certaprotezione contro le malattie cardiache, devono esseresoppesati contro eventuali effetti negativi, come il rischio diictus. Tuttavia i ricercatori hanno precisato che il lorostudio non rappresenta "l'ultima parola" sull'Hrt, ma che sononecessarie ulteriori indagini. La ricerca, infatti, hacoinvolto solo le donne che seguono la terapia ormonaleassumendo pillole e non utilizzando cerotti o gel. (AGI)