MEETING: ENI PROTAGONISTA CON UNO SPAZIO DI ARTE E CULTURA

(AGI) - Rimini, 23 ago. - Un contributo alla centralita' dellapersona e al rispetto di ogni diversita', la valorizzazionedella cultura e dell'arte attraverso uno spazio aperto agliinterlocutori piu' diversi: eni partecipa da protagonista alMeeting di Rimini 2010 interpretando con lo sguardo rivolto alfuturo i propri valori fondanti. Sara' il talento di giovani artisti, in coerenza il nuovolinguaggio eni, a dare corpo e forma a questi valoriinterpretando quanto accade di volta in volta al Meeting econdividendo con il pubblico i propri contributi creativi, inquella che si candida a essere la "Piazza della

(AGI) - Rimini, 23 ago. - Un contributo alla centralita' dellapersona e al rispetto di ogni diversita', la valorizzazionedella cultura e dell'arte attraverso uno spazio aperto agliinterlocutori piu' diversi: eni partecipa da protagonista alMeeting di Rimini 2010 interpretando con lo sguardo rivolto alfuturo i propri valori fondanti. Sara' il talento di giovani artisti, in coerenza il nuovolinguaggio eni, a dare corpo e forma a questi valoriinterpretando quanto accade di volta in volta al Meeting econdividendo con il pubblico i propri contributi creativi, inquella che si candida a essere la "Piazza della Cultura" delMeeting. Spettacoli, video, eventi e iniziative culturalianimeranno in modo dinamico e coinvolgente ogni giorno e ognisera gli spazi eni situati nel Padiglione D5 della Fiera diRimini. Il Meeting di Rimini 2010 costituisce, infatti, per lanuova comunicazione eni, un appuntamento importante in cui, perla prima volta, vengono riuniti tanti talenti delle disciplinepiu' diverse: un team di giovani artisti si muovera' fra glispazi del Meeting realizzando in tempo reale, attraverso i loroocchi e il loro stile, contenuti ed eventi ispirati ai temiemersi nel corso delle diverse giornate e al claim eni "ilfuturo e' di chi lo sa immaginare". Una newsletter quotidiana,distribuita gratuitamente nello stand eni, racchiudera' tuttele informazioni e le attivita' dell'intero periodo del Meeting,il palinsesto dei diversi eventi e le opere realizzate dagliartisti. Nell'eni cafe', il "caffe' letterario" del Meeting, sarannoinoltre organizzati giornalmente due eventi che eni regala aivisitatori: un corso di scrittura creativa realizzato dallaScuola Holden di Alessandro Baricco, che prevede incontri condiversi autori che spiegano il processo di costruzione di unanarrazione e un happening serale in cui il sassofonista jazzSebastiano Ragusa e l'attore Raffaello Fusaro interpretano aturno, secondo il proprio stile personale, alcune tematicheispirate dai contenuti del meeting. Cultura, arte, vicinanza all'uomo e al suo territorio:valori che da sempre caratterizzano l'operato di eni e che oggitornano protagonisti, rielaborati e condivisi, sul palcoscenicodel Cane a sei zampe al Meeting di Rimini. (AGI)Red/Ccc