MALAYSIA: SONO GEMELLI, GIUDICE NON SA QUALE CONSEGNARE AL BOIA

MALAYSIA: SONO GEMELLI, GIUDICE NON SA  QUALE CONSEGNARE AL BOIA

Una coppia di gemelli identici e' sfuggita alla forca in Malaysia, perche' il giudice non e' riuscito a stabilire quale dei due fosse effettivamentre colpevole di traffico di droga. Dei due 27enni, Sathis Raj e Sabarish Raj, uno era stato 'pizzicato' nel 2003 con 166 chili di camnnabis e oltre un chilo e mezzo di oppio puro; ma la polizia, dopo l'iniziale identificazione, li ha confusi e non e' piu' riuscita a venire a capo del rebus. "E' un caso assolutamente unico, anche il Dna non potrebbe provare quale dei due sia Sathis e quale Sabarish", ha detto sconsolata la giudice dell'Alta Corte, Zaharah Ibrahim. "Ma non potrei mandare la persona sbagliata alla forca", ha continuato il magistrato. Secondo il racconto degli inquirenti, uno dei due giovani era stato catturato nel 2003 a bordo di un'auto carica di droga, diretto a un'abitazione; ma poco dopo la sua cattura, nella casa era arrivato anche l'altro gemello e da li' e' cominciato il gioco dei sospetti. "E' chiaro che il primo soltanto sapeva cosa avesse in auto", ha detto la giudice. Quando il verdetto e' stato letto in aula, i due si sono abbracciati piangendo, nel tripudio di parenti e amici.

Febbraio 2009