L'ORDINE DI UN COMANDANTE USA, NON SUICIDATEVI

L'ORDINE DI UN COMANDANTE USA, NON SUICIDATEVI

Non suicidatevi: e' un ordine. L'intimazione un po' paradossale e' stata rivolta ai suoi uomini dal comandante della 101.ma divisione aviotrasportata americana, la prestigiosa unita' d'assalto dell'esercito che detiene il record di suicidi nelle Forze armate Usa: undici militari si sono tolti la vita dall'inizio di quest'anno, due soltanto nella scorsa settimana.

"I suicidi a Fort Campbell sono un male per i soldati, per le loro famiglie, per questa unita', per l'esercito e per la nazione e devono cessare adesso", ha chiesto il generale di brigata Stephen J. Townsend davanti a una delle quattro divisioni della 101ma, nel quartier generale del Kentucky. Townsend ha invitato chiunque si senta disperato o abbia istinti suicidi a parlarne con qualcuno: il suicidio e' "una soluzione permanente a un problema temporaneo", ha osservato il comandante, ricordando il programma di prevenzione-suicidi lanciato la settimana scorsa. "Se non esitate a chiedere assistenza medica per una ferita o un infortunio, non esitate neppure per un problema psicologico", ha chiesto Townsend, secondo quanto riferito dalla Cnn.

Maggio 2009