L'anima multietnica di Israele in concerto per il National Day a Expo Milano 2015

25 giugno

Tra il ritmo delle percussioni, fusion e la street music

Giovedi' 25 giugno per il pubblico serale di Expo Milano 2015 si esibiranno una musicista e due gruppi dalle sonorita' originali e coinvolgenti: Ester Rada, l'artista israeliana di origine etiope, Circle of Drummers and Horns, una compagnia di percussionisti esplosivi, e gli Sheketak, tra i piu' importanti gruppi musicali di strada in Israele. A partire dalle 19:30 fino a tarda serata, davanti all'ingresso del Padiglione di Israele sul Decumano, i visitatori potranno ascoltare gli artisti israeliani. Ecco il programma:

 

- ore 19:30 Performance di Circle of Drummers and Horns

- ore 20.00 Concerto di Ester Rada

- ore 20.45 Performance di Sheketak

- ore 21.30 Inizio del DJ set party

 

Circle of Drummers and Horns, la carica esplosiva di ottoni e percussioni

Il gruppo di percussionisti e musicisti che si esibisce in tutto il mondo per portare messaggi di pace e allegria, propone "un battito che parte da Gerusalemme per unire uomini e donne di ogni parte del mondo". Il progetto e' un'opera di armonia congiunta per portare un messaggio universale di speranza e allegria. 

Ester Rada, una musica eclettica e raffinata

La cantante, compositrice e performer Ester Rada si caratterizza per il suo stile eclettico e raffinato. Dopo il successo riscosso con il suo primo singolo, Rada sta lavorando alla realizzazione di un album che unisce influenze jazz, funk, soul e r&b. Ha recentemente svolto un tour, che l'ha vista protagonista negli Usa, in Canada e in Europa. Ha inoltre cantato al concerto di Alicia Keys aprendo la serata di fronte a 8500 persone. Le sue figure di riferimento sono Nina Simone, Ella Fitzgerald e Aretha Franklin.

Gli Sheketak valorizzano la musica di strada

I cinque danzatori israeliani, che compongono il gruppo Sheketak, combinano street music e break dance, percussioni e batterie, rock e animazione, ma soprattutto esibizioni acrobatiche che creano una performance unica. Gli stessi fondatori della band definiscono le loro esibizioni frutto "di tutto cio' che puo' fare rumore e trasmettere energia agli spettatori, quindi non solo strumenti musicali". Per questo vengono utilizzati utensili, posate, coperchi di alluminio, con il risultato di ottime sinfonie accompagnate da balli ritmati.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it