Intossicazione alimentare per almeno 40 volontari Fifa

(AGI) - Brasilia, 17 giu. - Almeno 40 volontari della Fifavittime di un'intossicazione alimentare dopo aver consumato ipasti forniti sabato a Brasilia dall'organizzazione della Coppadel mondo. Lo ha riferito oggi la sorveglianza sanitaria delDistretto federale. I volontari avevano dolori addominali,diarrea e vomito, che sono sintomi di avvelenamento batterica,ha detto il manager della vigilanza sanitaria, Andre' Godoy,aggiungendo che il problema si e' verificato con il pranzoservito sabato a circa 300 persone, alla vigilia della partitatra Svizzera ed Ecuador allo Stadio Mane' Garrincha. I pasti sono forniti alla Fifa dalla societa' Sapore, con

(AGI) - Brasilia, 17 giu. - Almeno 40 volontari della Fifavittime di un'intossicazione alimentare dopo aver consumato ipasti forniti sabato a Brasilia dall'organizzazione della Coppadel mondo. Lo ha riferito oggi la sorveglianza sanitaria delDistretto federale. I volontari avevano dolori addominali,diarrea e vomito, che sono sintomi di avvelenamento batterica,ha detto il manager della vigilanza sanitaria, Andre' Godoy,aggiungendo che il problema si e' verificato con il pranzoservito sabato a circa 300 persone, alla vigilia della partitatra Svizzera ed Ecuador allo Stadio Mane' Garrincha. I pasti sono forniti alla Fifa dalla societa' Sapore, consede a Campinas, e subiscono un processo di supercongelamentoprima di essere inviati via camion da San Paolo alle citta' cheospitano la Coppadel mondo, ha riferito Godoy. Il caso diintossicazione alimentare a Brasilia e' stato finora l'unicosegnalato all'organizzazione del Mondiale. "Il camion e'arrivato alla giusta temperatura. Il problema era o al momentodella produzione a San Paolo o qui al momento delladistribuzione. Il cibo, infatti, passa attraverso un processodi scongelamento, poi viene posto in un buffet", ha dettoGodoy. Secondo l'ispezione fatta domenica dalla sorveglianzasanitaria Nilson Nelson di Brasilia, dove vengono serviti ipasti, le strutture sono adeguate e un nutrizionista e'collegato alla preparazione del cibo. La relazione sulla causadell'incidente sara' pubblicata mercoledi', ma sembra che ilproblema provenga da una salsa bianca fornita da un'altrasocieta' e che non passa attraverso il processo disurgelazione, secondo Godoy. Circa 15mila volontari di varienazionalita' sono stati reclutati e addestrati dalla Fifa e dalComitato organizzatore locale per agire in vari ruoli neglistadi, giardini e Fan Fest. Oltre ad avere le spese di viaggiopagate, i volontari hanno tutti i pasti forniti dalla Fifa.(AGI).