GOVERNO: SIR (CEI), BENE FIDUCIA; ORA SERVONO RISPOSTE STRUTTURALI

(AGI) - CdV, 18 nov. - "Incassa una fiducia plebiscitaria alSenato il governo Monti ed e' pronto per mettersi al lavoro.Non si tratta semplicemente di mettere a profitto quella 'lunadi miele' che tradizionalmente accompagna i nuovi esecutivi,quanto di tamponare l'emergenza con misure che comincino adisegnare risposte strutturali, per quanto di pertinenzadell'Italia, al complesso processo di ristrutturazione che e'in atto su scala mondiale". Lo scrive il Servizio InformazioneReligiosa promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana in unanota sul nuovo Governo diffusa oggi. "Parlando chiaro agliitaliani - si legge nel testo - si puo'

(AGI) - CdV, 18 nov. - "Incassa una fiducia plebiscitaria alSenato il governo Monti ed e' pronto per mettersi al lavoro.Non si tratta semplicemente di mettere a profitto quella 'lunadi miele' che tradizionalmente accompagna i nuovi esecutivi,quanto di tamponare l'emergenza con misure che comincino adisegnare risposte strutturali, per quanto di pertinenzadell'Italia, al complesso processo di ristrutturazione che e'in atto su scala mondiale". Lo scrive il Servizio InformazioneReligiosa promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana in unanota sul nuovo Governo diffusa oggi. "Parlando chiaro agliitaliani - si legge nel testo - si puo' tradurre la fiducia neinumeri parlamentari in un'iniezione di fiducia per il Paesetutto, che non solo ne ha bisogno, ma anche la desidera. Apartire dai giovani: sono il segno evidente delle tante energiee, dunque, delle ricchezze che ci sono, ma sono a rischio. Secominciano anzitempo a scoraggiarsi - e le statistiche parlanodi uno su cinque che e' assolutamente fermo - ci manca ilpropellente per ricominciare a crescere". Per questo, conclude l'agenzia della Cei, "di qui bisognapartire e qui bisognera' senza dubbio arrivare, con rigore,serieta' e serenita', gli atteggiamenti giusti per un passaggiomolto delicato e molto importante". (AGI)Siz