GOVERNO: ROMANO, C'E' UNA CRISI DELLA DEMOCRAZIA

(AGI) - Cremona, 12 nov. - "Quello che sta avvenendo in questimesi dimostra che ci siamo incamminati su di una via che vedeche tutto si puo' fare con il consenso mediatico. Siamo in unaEuropa sempre piu' tecnocratica, un capitale che detta lescelte e sceglie i governi, e non ha nome ne' faccia. Quandodicono che i mercati vogliono un nuovo governo, o la Bce, vuoldire che c'e' un potere che non ha volto. Ma significa ancheche c'e' una crisi della democrazia".    Lo ha detto il Ministro delle Politiche Agricole,Francesco Saverio Romano, intervenendo al

(AGI) - Cremona, 12 nov. - "Quello che sta avvenendo in questimesi dimostra che ci siamo incamminati su di una via che vedeche tutto si puo' fare con il consenso mediatico. Siamo in unaEuropa sempre piu' tecnocratica, un capitale che detta lescelte e sceglie i governi, e non ha nome ne' faccia. Quandodicono che i mercati vogliono un nuovo governo, o la Bce, vuoldire che c'e' un potere che non ha volto. Ma significa ancheche c'e' una crisi della democrazia".    Lo ha detto il Ministro delle Politiche Agricole,Francesco Saverio Romano, intervenendo al primo Forumdell'agroalimentare. "La patrimoniale in questo quadro e' gia'fatta", ha aggiunto, "e questo vuol dire che colpira' tutti gliitaliani". (AGI)Bru