GOVERNO: RICCARDI, DALL'"ONU DI TRASTEVERE" ALLA COOPERAZIONE

(AGI) - Roma, 16 nov. - Fondatore e leader della Comunita' diSant'Egidio, l'"Onu di Trastevere" protagonista negli ultimitrent'anni di incontri per il dialogo e la pace all'insegnadell'ecumenismo, Andrea Riccardi e' considerato uno dei laicipiu' autorevoli del panorama religioso internazionale. Romano,classe 1950, Riccardi e' uno storico affermato, ordinario diStoria contemporanea all'Universita' di Roma Tre, autore dinumerosi saggi tra cui l'ultimo, di grande successo, labiografia di Giovanni Paolo II. Ai primi anni '70, nel popolarequartiere romano di Trastevere, nel pieno della primaverapost-conciliare, la creazione della Comunita' di Sant'Egidio,che ha mediato in

(AGI) - Roma, 16 nov. - Fondatore e leader della Comunita' diSant'Egidio, l'"Onu di Trastevere" protagonista negli ultimitrent'anni di incontri per il dialogo e la pace all'insegnadell'ecumenismo, Andrea Riccardi e' considerato uno dei laicipiu' autorevoli del panorama religioso internazionale. Romano,classe 1950, Riccardi e' uno storico affermato, ordinario diStoria contemporanea all'Universita' di Roma Tre, autore dinumerosi saggi tra cui l'ultimo, di grande successo, labiografia di Giovanni Paolo II. Ai primi anni '70, nel popolarequartiere romano di Trastevere, nel pieno della primaverapost-conciliare, la creazione della Comunita' di Sant'Egidio,che ha mediato in diverse vicende anche sanguinose degli ultimidecenni, una comunita' di laici che oggi conta 50.000 membridiffusi in 72 paesi: opere di sostegno ai poveri del terzomondo (mense, scuole, centro per disabili, ambulatori, casefamiglia, ospedali), ma soprattutto tanta diplomazia, in unosforzo incessante di mettere insieme posizioni in partenzadiverse che si e' concretizzato con l'iniziativa piu'importante della Comunita', l'incontro interreligioso di Assisiche si tiene ogni anno dal 1986, inaugurato da Papa Wojyla allapresenza dei principali leader religiosi del mondo. Riccardi,per il suo impegno per la pace, ha riconosciuto numerosiriconoscimenti, tra cui il Premio per la pace Unesco, la Legiond'Onore della Repubblica Francese, il Premio Balzan e, insiemealla Comunita', il prestigioso premio europeo Carlo Magno.Sant'Egidio e' stata candidata anche al Nobel per la Pace. Direcente si e' parlato molto di lui per una possibile "discesain campo" in politica: e' stato tra i protagonisti del convegnodei cattolici di Todi, in cui aveva elencato le sfide che ciattendono: "la difesa della vita, la riscoperta del lavoro edel sacrificio, la solidarieta' tra le generazioni". (AGI)Pgi