GOVERNO: AMMIRAGLIO DI PAOLA, DALLA NATO A MINISTRO DELLA DIFESA

(AGI) - Roma, 16 nov. - L'ammiraglio Giampaolo Di Paola, capodel Comitato militare della Nato ed ex capo di Stato maggioredella Difesa, e' il nuovo ministro della Difesa. Classe 1944,e' nato a Torre Annunziata ed e' entrato in Accademia navalenel 1963 dopo aver frequentato il Collegio Navale "FrancescoMorosini"; e' prima comandante, poi capitano di vascello einfine, dopo oltre trent'anni di carriera nella Marina militareitaliana, e' nominato Ammiraglio di squadra. Capo del repartopolitica militare dello Stato maggiore della Difesa dal 1994 al1998, nel 1998 viene scelto come capo di gabinetto del ministro

(AGI) - Roma, 16 nov. - L'ammiraglio Giampaolo Di Paola, capodel Comitato militare della Nato ed ex capo di Stato maggioredella Difesa, e' il nuovo ministro della Difesa. Classe 1944,e' nato a Torre Annunziata ed e' entrato in Accademia navalenel 1963 dopo aver frequentato il Collegio Navale "FrancescoMorosini"; e' prima comandante, poi capitano di vascello einfine, dopo oltre trent'anni di carriera nella Marina militareitaliana, e' nominato Ammiraglio di squadra. Capo del repartopolitica militare dello Stato maggiore della Difesa dal 1994 al1998, nel 1998 viene scelto come capo di gabinetto del ministrodella Difesa, Carlo Scognamiglio, ed e' poi confermato dalsuccessore Sergio Mattarella. Nominato segretario generaledella Difesa il 26 marzo 2001, mantiene l'incarico fino al 10marzo 2004, quando e' promosso a Capo di stato maggiore dellaDifesa. Poi nel 2007 il Comitato Militare della Nato, compostodai capi di Stato maggiore dei ventisei Paesi dell'alleanza, loha eletto presidente del Comitato, incarico ricoperto fino al2008. Nello stesso anno Di Paola lascia il comando dello StatoMaggiore della Difesa, sostituito dal generale di squadra aereaVincenzo Camporini. (AGI)