Germania, Loew, partite con la Francia sono un classico

(AGI) - Roma, 1 lug. - "Abbiamo avuto grossi problemi perorganizzare la partita nel primo tempo, abbiamo perso un saccodi palle e lasciato loro diverse opportunita'. Sapevamo cheavrebbero cercato di giocare lungo per i loro attaccanti, chesono molto veloci. Nel secondo tempo siamo riusciti a costruiree abbiamo avuto sei o sette occasioni. I nostri giocatori eranoin migliore condizione fisica ai supplementari, ma avremmodovuto fare la differenza in precedenza". Joachim Loew analizzacosi' la vittoria della Germania sull'Algeria all'overtime, un2-1 che permette ai tedeschi di qualificarsi ai quarti deiMondiali contro la Francia.

(AGI) - Roma, 1 lug. - "Abbiamo avuto grossi problemi perorganizzare la partita nel primo tempo, abbiamo perso un saccodi palle e lasciato loro diverse opportunita'. Sapevamo cheavrebbero cercato di giocare lungo per i loro attaccanti, chesono molto veloci. Nel secondo tempo siamo riusciti a costruiree abbiamo avuto sei o sette occasioni. I nostri giocatori eranoin migliore condizione fisica ai supplementari, ma avremmodovuto fare la differenza in precedenza". Joachim Loew analizzacosi' la vittoria della Germania sull'Algeria all'overtime, un2-1 che permette ai tedeschi di qualificarsi ai quarti deiMondiali contro la Francia. "Sono felice, altro che deluso - hadetto il ct dei teutonici - Non abbiamo giocato bene nel primotempo ma nel secondo si'. E non possiamo sempre vincere facendopartite fantastiche". Ora, sul cammino della Germania, c'e' laFrancia: "Le partite tra queste due nazionali sono sempre statedelle classiche, dei match tesi. E non voglio parlare del 1982,e' successo piu' di trent'anni fa ed i giocatori sono troppogiovani per ricordare. Oggi, Didier Deschamps ha saputo creareuna grande squadra". (AGI).