GERMANIA: CANZONI NATALE A PAGAMENTO, COPYRIGHT ANCHE PER ASILI

GERMANIA: CANZONI NATALE A PAGAMENTO, COPYRIGHT ANCHE PER ASILI

Gli asili nido tedeschi che vorranno far cantare i bambini durante i saggi scolastici dovranno pagare i diritti d'autore. La proposta shock e' arrivata dalla Gema, la Siae tedesca, che ha gia' scritto a 36 mila scuole d'infanzia, suscitando l'indignazione degli educatori. Le nuove regole prevedono il pagamento di 56 euro per 500 copie di canzoni, che scendono a 46 euro per gli istituti religiosi: il pagamento della somma consentira' alle scuole di disporre dei testi a scopo didattico, per farli ricopiare in classe o eseguire in pubblico.
"Meschina, sopra le righe e del tutto inappropriata": questo il commento all'iniziativa da parte della Paritaetischer Wohlfahrtsverband Hamburg, l'associazione che rappresenta 280 asili nido. La presidente della Commissione per gli Affari di famiglia del Parlamento federale, Sybille Laurischk, ha chiesto che gli asili nido vengano esentati dalla tassa mentre Heiko Mass, capo dei social-democratici dello stato di Saarland, ha definito la proposta della Gema "un furto".

dicembre 2010