GB: FRASER FIGLIO DI 3 ANNI DI BROWN 'SABOTA' PAGINE TWITTER DI MAMMA SARAH

GB: FRASER FIGLIO DI 3 ANNI DI BROWN 'SABOTA' PAGINE TWITTER DI MAMMA SARAH

E' imbarazzo a Downing Street. Fraser, il figlio di appena tre anni di Gordon Brown, e' riuscito a mettere la mani sul computer di mamma Sarah, "mentre era uscita dalla stanza", e ad inviare messaggi senza senso sulla sua pagina Twitter, seguita da oltre 1 milione di persone. I fan della signor Brown la scorsa settimana hanno iniziato a ricevere messaggi incomprensibili del genere "fvdfzsrsazxzzxcvbnmadgfhjjkqwrtyuuuiop", ovviamente una serie di lettere battute a caso sulla tastiera. Il tutto pero' con l'imprimatur del sito di microbloggig "SarahBrown10", che sullo sfondo ha la placca con l'indirizzo del numero 10 di Downing Street per chiarire che non si tratta di un caso di omonimia. Il padre, primo ministro del Regno Unito, ha chiesto scusa e ha riconosciuto che il piccolo Fraser in futuro sara' seguito con maggiore attenzione, quasi che finora si trattasse di un qualsiasi bambino. Il premier ha spiegato che dopo appena "un'ora l'ufficio stampa di Downing Street ha ricevuto decine di chiamate per sapere se il sito di Sarah fosse stato colpito dagli Hacker, mentre addirittura la Bbc ha parlato di una serie di 'tweet' misteriosi (lanciati dalla pagina di Sarah Brown) scatenando la fantasia dei cospirazionisti" Ora Brown ammette: "Abbiamo imparato una grossa lezione. Abbiamo commesso un errore a non controllare la postazione web".

Dicembre 2009



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it