GB: FLOP PER 'MOTHERHOOD DI UMA THURMAN, 88 STERLINE NEL WEEKEND

GB: FLOP PER  'MOTHERHOOD DI UMA THURMAN, 88 STERLINE NEL WEEKEND

Parafrasando il suo titolo, 'Motherhood' (maternita') l'ultimo film di Uma Thurman, scritto e diretto da Katherine Dieckman, e' la madre di tutti i flop: presentato con grande clamore in anteprima in un solo cinema di Londra ha incassato solo 88 sterline nel fine settimana. E' quanto scrive il Guardian secondo cui solo 12 persone lo hanno visto la prima serata, venerdi' 5 marzo, e una sola il giorno dopo. A causare il fallimento del film non e' stato lo snobismo britannico. Anche negli Usa, dove e' uscito a ottobre, ha incassato in tutto 40.000 dollari contro i 5 milioni di costo.

Purtroppo per "Motherhood", il film non avra' neanche 'l'onore' di passare alla storia come record negativo d'incasso. Il titolo spetta al polacco, "My Nikifor" del regista Nikifor Krynicki che nel 2007 incasso' solo sette sterline. "Motherhood", interpretato anche da Minie Driver, con un cameo di Jodie Foster racconta la giornata frenetica di una mamma che si deve barcamenare a Manhattan tra figli e lavoro.

marzo 2010



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it