Fumo: scoperto legame con maggior rischio suicidio

(AGI) - Washington, 17 lug. - I fumatori hanno piu'probabilita' di suicidarsi rispetto alle persone che nonfumano. Questo non solo perche' le persone con disturbipsichiatrici, in cui il tasso di suicidio e' piu' elevato,tendono anche a fumare. Almeno stando a una ricerca condottadalla Washington University e pubblicata sulla rivista Nicotine& Tobacco Research, secondo la quale le politiche anti-fumodovrebbero valutare attentamente questo aspetto. Dai risultatidello studio e' emerso che i tassi di suicidio sono scesi finoal 15 per cento, rispetto alla media nazionale, negli stati chehanno tassato maggiormente le sigarette e

Fumo: scoperto legame con maggior rischio suicidio
(AGI) - Washington, 17 lug. - I fumatori hanno piu'probabilita' di suicidarsi rispetto alle persone che nonfumano. Questo non solo perche' le persone con disturbipsichiatrici, in cui il tasso di suicidio e' piu' elevato,tendono anche a fumare. Almeno stando a una ricerca condottadalla Washington University e pubblicata sulla rivista Nicotine& Tobacco Research, secondo la quale le politiche anti-fumodovrebbero valutare attentamente questo aspetto. Dai risultatidello studio e' emerso che i tassi di suicidio sono scesi finoal 15 per cento, rispetto alla media nazionale, negli stati chehanno tassato maggiormente le sigarette e dove sono in vigore politiche piu' severe per limitare il fumo nei luoghi pubblici."La nostra analisi ha dimostrato che ogni dollaro in piu' sulletasse per le sigarette e' associato a una diminuzione del 10per cento del rischio di suicidio", ha detto Richard A. Grucza,autore dello studio. "Anche il divieto di fumo nei luoghichiusi e' stato associato a una riduzione del rischio", haaggiunto. Mentre negli stati in cui le sigarette sono menotassate e dove ci sono politiche piu' permissive nei confrontidel fumo nei luoghi pubblici, i tassi di suicidio sonoaumentati fino al 6 per cento rispetto alla media nazionale,durante lo stesso periodo di tempo analizzato, dal 1990 al2004. Secondo i ricercatori, anche se e' vero che le personecon disturbi psichiatrici, piu' a rischio suicidio, hanno piu'probabilita' di fumare, i risultati dello studio suggerisconoche il fumo puo' aumentare i problemi di salute mentale,rendendoli piu' gravi. E quindi aumentando il rischio suicidio."Abbiamo davvero bisogno di guardare piu' da vicino gli effettidel fumo e della nicotina, non solo sulla salute fisica, maanche sulla salute mentale", ha detto Grucza.