FISCO: PASSERA, PIU' TASSE SU RENDITE E MENO SU IMPRESE E SALARI

(AGI) - Rimini, 22 ago - L'amministratore delegato di IntesaSanpaolo, Corrado Passera, e' favorevole ad un aumentodell'imposizione fiscale sulle rendite finanziarie e unadiminuzione del prelievo fiscale su lavoratori e imprese. E'quanto ha affermato il banchiere durante una conferenza stampaal Meeting di Comunione e Liberazione. "Nel ripensare alnostro sistema fiscale dobbiamo, con buon senso, trovare tuttequelle aree dove le tasse sono troppo basse. Ci sono attivita'- sono parole di Passera - dove le tasse sono troppo alte comeil lavoro e l'impresa che sono eccessivamente tassate e altreattivita' che hanno spazio di

(AGI) - Rimini, 22 ago - L'amministratore delegato di IntesaSanpaolo, Corrado Passera, e' favorevole ad un aumentodell'imposizione fiscale sulle rendite finanziarie e unadiminuzione del prelievo fiscale su lavoratori e imprese. E'quanto ha affermato il banchiere durante una conferenza stampaal Meeting di Comunione e Liberazione. "Nel ripensare alnostro sistema fiscale dobbiamo, con buon senso, trovare tuttequelle aree dove le tasse sono troppo basse. Ci sono attivita'- sono parole di Passera - dove le tasse sono troppo alte comeil lavoro e l'impresa che sono eccessivamente tassate e altreattivita' che hanno spazio di armonizzazione a livello europeocon un innalzamento. Alcune rendite come i 'capital gain' (iguadagni sul corso dei titoli, n.d.r.) o certi tipi diinteressi su titoli, offrono questa possibilita'. Non credocomunque che sia compito mio entrare oltre nel dettaglio maappoggiare le idee che ci sono per una revisione del sistemafiscale per alleggerire lavoro e impresa e quindi crescitaandando a trovare le attivita' che anche a livello Europeosono meno tassate in Italia, credo sia doveroso farlo". (AGI)Lda/