Farmaci: sempre piu' pagati di tasca propria dal cittadino

(AGI) - Roma, 16 dic. - Le medicine sono sempre piu' pagate ditasca propria dai cittadini in quanto costa meno rispetto alpagamento dei ticket. Nel 2013 la spesa farmaceutica totale,pubblica e privata, e' stata pari a 26,1 miliardo di euro, dicui il 75,4% rimborsata dal Ssn. In media per ogni cittadino laspesa per i farmaci e' stata di circa 436 euro. Lo si evincedal Compendio Sic Sanita' in cifre, realizzato dal centro studidi Federanziani e presentato oggi al ministero della Salute. Idati evidenziano come la quota del Ssn diminuisca del 9,37% a

(AGI) - Roma, 16 dic. - Le medicine sono sempre piu' pagate ditasca propria dai cittadini in quanto costa meno rispetto alpagamento dei ticket. Nel 2013 la spesa farmaceutica totale,pubblica e privata, e' stata pari a 26,1 miliardo di euro, dicui il 75,4% rimborsata dal Ssn. In media per ogni cittadino laspesa per i farmaci e' stata di circa 436 euro. Lo si evincedal Compendio Sic Sanita' in cifre, realizzato dal centro studidi Federanziani e presentato oggi al ministero della Salute. Idati evidenziano come la quota del Ssn diminuisca del 9,37% afronte di un aumento dello 0,95% di quella imputabile aicittadini. Tra il 2011 e il 2012 tale aumento ha comportare unmaggiore esborso per i cittadini pari a 246 milioni di euro. Lacompartecipazione passa da 21,88 euro del 2011 a 24,1 euro procapite nel 2013, con un aumento percentuale del 10,1. Questoperche' costa meno comprare da soli i farmaci che pagare iticket. (AGI).