Epatite: proteina T-bet aiuta a eliminare virus

(AGI) - Washington, 16 set. - E' una singola proteina astabilire se il corpo puo' eliminare il virus dell'epatite olasciare che esso provochi un'infezione cronica che dura tuttala vita. Si tratta della proteina T-bet, la cui azione e' statadescritta da un gruppo di ricercatori tedeschi sulla rivistaThe Journal of Experimental Medicine. I virus dell'epatite B eC causano infezioni croniche in circa tre quarti delle personeinfette, esponendo i pazienti al rischio di sviluppare malattiedel fegato, tra cui cirrosi e cancro. Alcuni pazienti riesconoa eliminare con successo l'infezione, grazie soprattutto allecellule immunitarie,

(AGI) - Washington, 16 set. - E' una singola proteina astabilire se il corpo puo' eliminare il virus dell'epatite olasciare che esso provochi un'infezione cronica che dura tuttala vita. Si tratta della proteina T-bet, la cui azione e' statadescritta da un gruppo di ricercatori tedeschi sulla rivistaThe Journal of Experimental Medicine. I virus dell'epatite B eC causano infezioni croniche in circa tre quarti delle personeinfette, esponendo i pazienti al rischio di sviluppare malattiedel fegato, tra cui cirrosi e cancro. Alcuni pazienti riesconoa eliminare con successo l'infezione, grazie soprattutto allecellule immunitarie, chiamate a CD8+ T, che combattono ilvirus. Gli effetti protettivi di queste cellule dipendono dallaproteina T-bet, necessaria per la produzione di molecoleantivirali come l'interferone. Ora gli scienziati provenientida Monaco di Baviera, in Germania, hanno trovato che altilivelli di T-bet nelle cellule CD8+ T sono prevalenti negliindividui che riescono a combattere con successo le infezioni,mentre sono praticamente impercettibili in quelli che non ce lafanno. La presenza di T-bet e' legata alla produzione diinterferone e alla capacita' delle cellule CD8+ T dimoltiplicarsi in risposta al virus. Tuttavia, secondo iricercatori, bisogna indagare approfonditamente se aumentando ilivelli di T-bet nei pazienti infettati e' possibile ancheaumentare le possibilita di sconfiggere il virus. (AGI).