DSA: 'Come l'ortica', primo romanzo su disturbi di apprendimento

(AGI) - Roma, 25 mar. - Per la prima volta in un romanzo vienetrattato il problema dei Dsa, i disturbi specifici diapprendimento, diversita' neurobiologiche (dislessia,discalculia, disgrafia o disortografia) delle quali la scienzasi sta occupando da poco e che hanno bisogno di essereconosciute e divulgate. Per questo una maestra e scrittrice,Cristina Romano, ha deciso di utilizzare il mezzo letterariopiu popolare, il romanzo, per cercare di informare il pubblicopiu' vasto possibile su un tema poco conosciuto e che la scuolaitaliana fatica ad affrontare nella giusta maniera. Per questola Romano ha scritto 'Come

(AGI) - Roma, 25 mar. - Per la prima volta in un romanzo vienetrattato il problema dei Dsa, i disturbi specifici diapprendimento, diversita' neurobiologiche (dislessia,discalculia, disgrafia o disortografia) delle quali la scienzasi sta occupando da poco e che hanno bisogno di essereconosciute e divulgate. Per questo una maestra e scrittrice,Cristina Romano, ha deciso di utilizzare il mezzo letterariopiu popolare, il romanzo, per cercare di informare il pubblicopiu' vasto possibile su un tema poco conosciuto e che la scuolaitaliana fatica ad affrontare nella giusta maniera. Per questola Romano ha scritto 'Come l'ortica', per simboleggiare lostato d'animo in cui si trova un bambino con Dsa il quale,semplicemente, non sia stato riconosciuto come tale, come unapianta urticante che nessuno sa come toccare in un giardino. L'autrice racconta attraverso uno spaccato sulla famigliacontemporanea, descritto in maniera avvincente e commovente, lavicenda di una bambina e di una madre in cui i Dsa sono unacomponente essenziale, addirittura predominanti di una storiache abbonda di informazioni e chiarimenti su quella che ancoraoggi molti pensano sia una malattia. A tal proposito in unbrano del libro viene risposto, alla domanda se si possa"guarire" dai Dsa, che non si tratta di una malattia e che "ilmio problema a scuola non e' 'capire', il problema e''ricordare' quello che ho capito". Oggi, a un mese dallapubblicazione, e dopo le richieste e i riconoscimenti da partedel pubblico, 'Come l'ortica', edito dalla cantante Mietta,esce dagli scaffali per raggiungere i suoi lettori direttamentenelle librerie e nei festival di libri e letteratura piu'importanti d'Italia. A sottolineare l'importanza di un librodel genere, riconosciuto dall'Associazione Italiana Dislessia,nella persona del professor Giacomo Stella (unico personaggioreale all'interno del romanzo), l'editore, in accordo conl'autrice, ha preferito privarsi del diritto di Copyright econcedere la possibilita' a tutti di espandere il testoattraverso fotocopie, mail, file audio, social network. Dalmese prossimo, inoltre, partira' una serie di appuntamenti, incui Cristina Romano presentera' il libro in quattro citta' -Libreria Casa di U a Napoli il 9 aprile ore 18.30; LibreriaArion a Roma il 15 aprile ore 17.00; Libreria Menaba a Firenzeil 23 aprile ore 17.00; Libreria Feltrinelli a Pisa il 29aprile ore 17.00 - e discutera', insieme a esperti, su tuttocio' che concerne il tema Dsa. Inoltre, nel mese di luglio,'Come l'ortica' sara' presente in Puglia anche al festivaldella letteratura 'Il Libro Possibile' di Polignano a mare. -