Da gas flatulenza nuove terapie per molte malattie

(AGI) - Londra, 11 lug. - L'odore della flatulenza potrebbeavere benefici per la salute, riducendo il rischio disviluppare il cancro, l'ictus, l'infarto e la demenza. Ilsolfuro di idrogeno e' uno dei potenti gas maleodorantiprodotti dai batteri quando "abbattono" il cibo nell'intestino.A grandi dosi puo' essere tossico, ma in piccole quantita' puo'aiutare a proteggere le cellule e combattere le malattie. Ne e'convinto un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Exter,nel Regno Unito, che ha pubblicato uno studio sulla rivistaMedicinal Chemistry Communications. Quando le cellule sonostressate da una malattia attirano degli enzimi per

Da gas flatulenza nuove terapie per molte malattie
(AGI) - Londra, 11 lug. - L'odore della flatulenza potrebbeavere benefici per la salute, riducendo il rischio disviluppare il cancro, l'ictus, l'infarto e la demenza. Ilsolfuro di idrogeno e' uno dei potenti gas maleodorantiprodotti dai batteri quando "abbattono" il cibo nell'intestino.A grandi dosi puo' essere tossico, ma in piccole quantita' puo'aiutare a proteggere le cellule e combattere le malattie. Ne e'convinto un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Exter,nel Regno Unito, che ha pubblicato uno studio sulla rivistaMedicinal Chemistry Communications. Quando le cellule sonostressate da una malattia attirano degli enzimi per generarepiccole quantita' di idrogeno solforato. Questa sostanzachimica aiuta a preservare i mitocondri, le "centralienergetiche" delle cellule dei vasi sanguigni, che regolano leinfiammazioni e senza i quali le cellule morirebbero. Ora iricercatori hanno messo a punto un nuovo composto, chiamatoAP39, che potrebbe aiutare il corpo a produrre la giustaquantita' di idrogeno solforato. Gli scienziati britannicicredono che questo aiutera' a prevenire o a invertire il dannomitocondriale, che e' una strategia chiave nel trattamento dicondizioni come l'ictus, l'infarto, il diabete, l'artrite, lademenza e l'invecchiamento. AP39, infatti, potrebbe essereutilizzato per il trasporto di piccole quantita' della sostanzaai posti giusti all'interno delle cellule. In questo modo imitocondri permettono alle cellule di vivere di piu'. "Abbiamosfruttato questo processo naturale - ha spiegato Matt Whiteman,scienziato della Medical School all'Universita' di Exeter -producendo un composto, chiamato AP39, che trasporta lentamentepiccole quantita' di questo gas proprio nei mitocondri. Irisultati indicano che se le cellule stressate sono trattatecon AP39, i mitocondri sono protetti e le cellule rimangono invita". Prima di testarlo sugli esseri umani, i ricercatorihanno condotto una serie di test su modelli di malattia. Iprimi risultati sono promettenti. Ad esempio, in modelli dimalattie cardiovascolari, la ricerca mostra che quando vienesomministrato l'AP39, oltre l'80 per cento delle cellulemitocondriali generatrici di energia sopravvivono in condizioniche altrimenti sarebbero altamente distruttive. "Anche se ilsolfuro di idrogeno e' ben noto come il gas pungente emaleodorante delle uova marce e della flatulenza, esso e'prodotto naturalmente dal corpo e potrebbe in realta' essere uneroe per la salute con implicazioni significative per futureterapie di varie malattie", ha detto Mark Wood, scienziatodella Facolta' di Bioscienze dell'Universita' di Exeter. .