Crisi: 1 over 65 su 3 rinuncia a dentista per ragioni economiche

(AGI) - Roma, 16 dic. - La crisi ha colpito duramente gli over65 al punto che quasi un italiano su tre ha rinunciato allecure del dentista per via dei costi troppo elevati. E' insintesi quanto emerge dai Registri della Salute, iniziativa diFederanziani in collaborazione con la Federazione dei medici dimedicina generale che prevede la presentazione agli over 65 diun questionario sulle principali patologie negli oltre 3.500centri anziani aderenti a Federanziani e attraverso gli studidei medici di Medicina generale. I dati raccolti attraverso iprimi 40mila questionati censiti sono stati inseriti nelCompendio

(AGI) - Roma, 16 dic. - La crisi ha colpito duramente gli over65 al punto che quasi un italiano su tre ha rinunciato allecure del dentista per via dei costi troppo elevati. E' insintesi quanto emerge dai Registri della Salute, iniziativa diFederanziani in collaborazione con la Federazione dei medici dimedicina generale che prevede la presentazione agli over 65 diun questionario sulle principali patologie negli oltre 3.500centri anziani aderenti a Federanziani e attraverso gli studidei medici di Medicina generale. I dati raccolti attraverso iprimi 40mila questionati censiti sono stati inseriti nelCompendio Sic Sanita' in cifre 2013.Dai questionari risultache, per quanto riguarda gli stili di vita, gli ultra 65ennisono poco dediti al vizio del fumo: solo l'11,46% fuma rispettoal 20,9% della popolazione complessiva con piu' di 14%; incompenso pero', gli over 65 sono poco attenti alla prevenzione.Solo il 54,62 infatti esegue la vaccinazione antinfluenzale esolo il 7,5% quella antipneumococcica. Il 69,94% mangia verdurea ogni pasto ma solo il 42,24% si dedica all'attivita' fisica.Nel 28,65% dei casi gli intervistati sono stati costretti arinunciare a recarsi da un dentista per ragioni economiche