Creativita' per far conoscere le malattie reumatiche

(AGI) - Milano, 2 lug. - "Lanciamo la sfida a raccontare lemalattie reumatiche attraverso immagini fotografiche: lacreativita' per trovare rappresentazioni che possano parlare diquesta condizione di vita. L'hashtag #iovoglioguardareilsoleprende lo spunto dalla spondilite anchilosante (SpA) una dellemalattie reumatiche piu' invalidanti che costringe chi ne e'affetto a una posizione del corpo che rende difficoltoso, oimpossibile, guardare il cielo". Lo ha annunciato AntonellaCelano, presidente dell'Associazione Persone con MalattieReumatiche (Apmar). La gara fotografica e di comunicazionesociale #iovoglioguardareilsole vuole far conoscere unamalattia reumatica sempre piu' diffusa, la spondiliteanchilosante: la prevenzione e l'intercettazione

Creativita' per far conoscere le malattie reumatiche
(AGI) - Milano, 2 lug. - "Lanciamo la sfida a raccontare lemalattie reumatiche attraverso immagini fotografiche: lacreativita' per trovare rappresentazioni che possano parlare diquesta condizione di vita. L'hashtag #iovoglioguardareilsoleprende lo spunto dalla spondilite anchilosante (SpA) una dellemalattie reumatiche piu' invalidanti che costringe chi ne e'affetto a una posizione del corpo che rende difficoltoso, oimpossibile, guardare il cielo". Lo ha annunciato AntonellaCelano, presidente dell'Associazione Persone con MalattieReumatiche (Apmar). La gara fotografica e di comunicazionesociale #iovoglioguardareilsole vuole far conoscere unamalattia reumatica sempre piu' diffusa, la spondiliteanchilosante: la prevenzione e l'intercettazione dei primisintomi della malattia, puo' consentire una cura efficace e leassociazioni dei pazienti, assieme ai centri specializzati,possono fornire utili strumenti per affrontare questa malattiache coinvolge tanto gli adulti quanto i bambini. Apmar invitatutti a esprimere la propria visione delle malattie reumaticheattraverso la fotografia: immagini, anche metaforiche, dellemalattie reumatiche, una personale interpretazione dellemalattie, delle sue manifestazioni e dei significatiesistenziali affettivi e sociali. Ogni partecipante potra'condividere fino a un massimo di 5 fotografie con l'hashtagufficiale #iovoglioguardareilsole. Una giuria valutera' le fotoproposte e scegliera' la piu' rappresentativa. L'immagineselezionata sara' utilizzata da Apmar per la prossima campagnadi sensibilizzazione. Le foto saranno presentate in occasionedello SpA Day che si svolgera' il 6 settembre.