CINA: AGENTE STRAPPA BIMBA DALLE BRACCIA DEL PADRE CHE TENTA IL SUICIDIO

CINA: AGENTE STRAPPA BIMBA  DALLE BRACCIA DEL PADRE  CHE TENTA IL SUICIDIO

La regione cinese del Sichuan non e' solo terra di disastri ma regala anche qualche miracolo. Un poliziotto e' riuscito a strappare una bambina dalle braccia di un padre aspirante suicida quando la piccola aveva praticamente gia' iniziato il volo verso la morte. Anche l'uomo e' stato salvato dall'agente e poi arrestato per tentato omicidio. L'agenzia Reuters ha immortalato tutte le fasi del prodigioso intervento. Si vede l'agente in tuta mimetica arrampicarsi sul cornicione di un edificio e afferrare al volo la bambina gia' lanciata dal genitore, a testa in giu' verso il vuoto. Il poliziotto-superman, stringendo la piccola con il braccio sinistro, riesce a sventare il tentativo di suicidio dell'uomo, prima ostacolandolo con la finestra e poi braccandolo.
Luglio 2009



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it