Chi passa ai supplementari e' piu' probabile che esca

(AGI) - Rio de Janeiro (Brasile), 2 lug. - Gli ottavi di finaledel Mondiale brasiliano passeranno alla storia come i piu'combattuti di sempre, dal momento che solo tre partite su ottosi sono chiuse al 90', tre si sono trascinate al 120' e due(Brasile-Cile e Costa Rica-Grecia) addirittura ai rigori. Inumeri pero' parlano chiaro: passata la gioia per laqualificazione in extremis, arrivano i dolori. Soltanto 15volte su 100 chi supera l'extratime esce indenne dal turnosuccessivo: una sorta di 'maledizione' dei supplementari che fatremare Brasile, Costa Rica e Germania, mentre Belgio eArgentina

Chi passa ai supplementari e' piu' probabile che esca
(AGI) - Rio de Janeiro (Brasile), 2 lug. - Gli ottavi di finaledel Mondiale brasiliano passeranno alla storia come i piu'combattuti di sempre, dal momento che solo tre partite su ottosi sono chiuse al 90', tre si sono trascinate al 120' e due(Brasile-Cile e Costa Rica-Grecia) addirittura ai rigori. Inumeri pero' parlano chiaro: passata la gioia per laqualificazione in extremis, arrivano i dolori. Soltanto 15volte su 100 chi supera l'extratime esce indenne dal turnosuccessivo: una sorta di 'maledizione' dei supplementari che fatremare Brasile, Costa Rica e Germania, mentre Belgio eArgentina se la giocheranno 'alla pari' avendo entrambe vintodopo i regolamentari. L'ultima Nazionale a uscire indenne fu proprio l'Italia diMarcello Lippi campione del mondo nel 2006: dopo gli storici evincenti 120' con la Germania in semifinale, Buffon e compagnipareggiarono 1-1 in finale con la Francia trionfando ai rigori.Dai Mondiali del 2002 a oggi, 11 Nazionali su 13 hanno pagatola fatica extra: oltre all'Italia, si e' salvata solo la Coreadel Sud che nel 2002 elimino' al golden gol gli azzurri delTrap battendo poi ai rigori la Spagna ai quarti. Facilericondurre il disastro post supplementari alla stanchezzafisica ma, spiegano gli esperti, in caso di rigori vengonoanche distrutte le energie psicologiche dei calciatori, che inqualche modo pagano nella partita seguente. Buone notizieinsomma per Francia, Colombia e Olanda, chiamaterispettivamente a sfidare tra venerdi' e sabato Germania,Brasile e Costa Rica. Di certo, oltre a essere il Mondiale deitanti gol (gia' 154 in 56 partite, il record e' 171), e' anchequello delle big: sono passate infatti le squadre che si sonoclassificate al primo posto nei rispettivi gironi. Unequilibrio ancor piu' conclamato dove l'aspetto fisico epsicologico fara' la differenza: e allora chissa' se anche inBrasile la 'maledizione' dei supplementari continuera'. (AGI).