Belgio-Usa a Salvador de Bahia: Klinsmann contro Wilmots

(AGI) - Salvador, 1 lug. - Il talento contro l'organizzazione.L'ottavo di finale di oggi a Salvador de Bahia fra Belgio eStati Uniti potrebbe essere riassunto cosi'. I Diavoli Rossi,fin qui, non hanno entusiasmato ma i risultati sono dalla loroparte: tre partite e tre vittorie. Il ct Marc Wilmots, delresto, ha a sua disposizione tanta di quella qualita' che anchenon giocando bene basta un'invenzione, un acuto per piegare gliavversari. Certo, domani tutto questo potrebbe non bastareperche' gli Usa hanno dimostrato di essere ormai una splendidarealta' del panorama calcistico e l'essere arrivati davanti

Belgio-Usa a Salvador de Bahia: Klinsmann contro Wilmots

(AGI) - Salvador, 30 giu. - Il talento contro l'organizzazione.L'ottavo di finale di oggi a Salvador de Bahia fra Belgio eStati Uniti potrebbe essere riassunto cosi'. I Diavoli Rossi,fin qui, non hanno entusiasmato ma i risultati sono dalla loroparte: tre partite e tre vittorie. Il ct Marc Wilmots, delresto, ha a sua disposizione tanta di quella qualita' che anchenon giocando bene basta un'invenzione, un acuto per piegare gliavversari. Certo, domani tutto questo potrebbe non bastareperche' gli Usa hanno dimostrato di essere ormai una splendidarealta' del panorama calcistico e l'essere arrivati davanti anazionali piu' quotate come Portogallo e Ghana ne e' ladimostrazione. Jurgen Klinsmann assicura che la sua squadra none' ancora sazia. "Abbiamo lavorato molto duramente per esserequi ma siamo ancora affamati, vogliamo di piu' - mette inchiaro il tecnico tedesco - Ho grande rispetto per il Belgio manessuna paura. Loro sono una squadra ricca di talento, sara'una partita difficile ma se giochiamo al meglio, possiamofarcela. Dobbiamo essere concentrati, prevedo una partitaemozionante e divertente e le chance di passare sono 50 e 50".In attacco, inoltre, e' tornato a disposizione Altidore anchese l'impressione e' che Klinsmann voglia affidarsi di nuovo aDempsey come unica punta.Sull'altro fronte, invece, Wilmotssembra deciso a concedere una nuova chance a Lukaku, fin quideludente, mentre in difesa dovrebbe essere recuperato ilcapitano Kompany. Verso il forfait Vermaelen, sicuri assentigli infortunati Ciman e Vanden Borre oltre allo squalificatoDefour. Ma a fare la differenza dovra' essere Eden Hazard, verastella di questo giovane Belgio e gia' decisivo durante ilMondiale, vedi l'assist per Origi che ha regalato la vittoriain extremis sulla Russia. "Puo' fare molto per noi, lo sannotutti - sottolinea il ct belga - Non e' che voglia metterepressione su di lui ma mi aspetto che prenda in mano la partitae si imponga, nonostante la giovane eta'. Puo' creare spazi esegnare, lui stesso vuole essere piu' decisivo ma c'e' unadifferenza fra il dirlo e il farlo". Qualche polemica da partedi Klinsmann sulla designazione dell'arbitro, l'algerino DjamelHaimoudi. "Parla francese e puo' rivolgersi ai belgi nella lorolingua, spero non rappresenti un problema - commenta - Ha fattomolto bene nelle due partite che ha arbitrato finora, ma nonsono felice della sua designazione. Arriva da un Paese che eranello stesso girone del Belgio e che nello scorso Mondialeabbiamo eliminato". (AGI)